Sociale | Forlì Cesena

Ci stiamo mobilitando, e chiediamo il vostro aiuto, per ripristinare il piccolo parco pubblico della frazione di Strada San Zeno. Questo borgo che si trova a metà strada tra Tontola, Galeata e Rocca San Casciano riunisce circa 180 anime, un tempo erano molte di più. L'area verde è un luogo di aggregazione condivisione, è il cuore pulsante della comunità. Ad oggi però, il piccolo parco ha bisogno di cure, a partire dallo scivolo, che sta letteralmente cadendo a pezzi. Le panchine, così come gli altri giochi presenti, hanno bisogno di manutenzione. La Cooperativa di Comunità San Zeno e gli abitanti si sono messi in gioco per rilanciare questo spazio, ma non possono far fronte da soli alle ingenti spese e per questo chiedono il vostro sostegno. Aiutateci a rilanciare la comunità!

***Aggiornamento***

3500 volte grazie a tutti voi!

Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci siamo prefissi e CON IL VOSTRO AIUTO siamo riusciti a raccogliere i fondi necessari per il ripristino del piccolo parco pubblico di San Zeno, dando in questo modo un segno tangibile della vostra solidarietà a tutta la comunità.

Come coperativa SIAMO DAVVERO MOLTO SODDISFATTI e non vi nascondiamo che l’entusiasmo scaturito da questa sfida ha rinsaldato ancora di più le relazioni tra gli abitanti del borgo, ma anche con i territori limitrofi. Facendo conoscere le finalità del progetto e gli obiettivi della Cooperativa San Zeno abbiamo stimolato ancora più dibattito e sono tantissime le proposte portate alla nostra attenziona da chi abita questi territori di montagna.

Il parco pubblico è stato quindi il primo passo di un cammino che non si interrompe di certo oggi ma che anzi da il via ad una corsa più lunga che prevede lo studio, coinvolgendo le realtà del territorio (a partire dalle istituzioni, passando per le imprese e arrivando anche agli abitanti), di azioni volte ad AUMENTARE LA QUALITA’ DELLA VITA E IL POTENZIALE DI SAN ZENO.

CONTINUEREMO QUINDI A RACCOGLIERE RISORSE per poter promuovere incontri pubblici, dibattiti aperti, realizzare materiale informativo da veicolare per sensibilizzare i cittadini e gli imprenditori alla crescita della frazione incentivandoli a presentare idee, a supportarci nel renderle reali.

Guardiamo quindi, al prossimo obiettivo: organizzeremo per la prima o seconda settimana di settembre UNA GRANDE FESTA IN CUI INCONTRARCI E INCONTRARVI TUTTI: cittadini aziende, istituzioni, sostenitori per mostrarvi il risultato delle risorse raccolte.

VOGLIAMO CONDIVIDERE CON VOI, la gioia di aver reso bello ed accogliente il parco con un evento che prima di tutto sia esperienza di questi luoghi splendidi.

SIAMO GIA’ AL LAVORO (stiamo individuando la data migliore insieme agli amici della ProLoco) per costruire anche un cartellone ricco di occasioni di divertimento, di gusto (come sapete la qualità dei prodotti di Galeata e San Zeno sono fuori discussione), ma anche di formazione e discussione, mostrandovi la storia del borgo e guardando insieme agli obiettivi di domani.

Continuate a seguirci per scoprire passo passo quando e come sarà organizzata la grande festa!

LA FESTA DIVENTA quindi, la base di partenza per costruire un progetto per SAN ZENO condiviso, partecipato, concreto: con lo spirito che da sempre contraddistingue gli abitanti di queste zone. Vi aspettiamo a braccia e a mente aperta perché la forza della comunità è la comunità stessa!

***
sanzeno-crowdfu
A Strada San Zeno, un piccolo borgo che si trova ai piedi delle conosciutissime "Forche", un tempo abitavano quasi due mila persone. Oggi sono all'incirca 180. La comunità si è assottigliata: i giovani hanno lasciato questi luoghi per costruirsi una famiglia o per lavoro in altre città o paesi. Tuttavia i luoghi dove ci si sente a casa sono sempre nel cuore, i luoghi dove si è cresciuti, dove si sono condivise avventure ed esperienze con gli amici finiscono per conservare un posto speciale dentro di noi. 
Il piccolo parco pubblico di Strada San Zeno è stato teatro e scenario di tante avventure di quei bambini, oggi adulti, che per diversi motivi sono dovuti andare altrove. L'area verde necessita oggi di un recupero generale. Serve manutenzione ai giochi e lo scivolo in particolare cade a pezzi. La comunità si trova a dover far fronte ad una spesa ingente per poter rendere nuovamente agibile e accogliente il parchetto, per poter tornare ad ospitare eventi ed occasioni di incontro per i tanti visitatori che transitano per questi luoghi. 
Davide, Maicol e Stefano a Strada San Zeno sono nati e cresciuti. La ricerca di un'occupazione li ha separati ma la scintilla di poter tornare a quella che hanno sempre sentito come la loro casa non si è mai sopita. E' così che hanno deciso di cambiare vita e di tornare in questi luoghi. Hanno aperto nell'agosto del 2018 una Cooperativa di Comunità con l'obiettivo di valorizzare e far rinascere la frazione di Strada San Zeno. Il primo passo è stato recuperare il circolo cittadino, chiuso da tempo, trasformandolo in una pizzeria e laboratorio di produzione di pasta fresca. I tre hanno così potuto creare nuove occasioni di lavoro e accogliere tanti nuovi visitatori, raccogliendo fin da subito il sostegno e l'entusiasmo della comunità ancora residente nel borgo.
scivolo
Oggi vogliono restituire a San Zeno un po' di quella gioia che loro hanno provato da bambini sistemando il piccolo parco cittadino, un'area verde collocata esattamente al centro del borgo oggi in forte stato di deterioramento. I giochi dedicati ai bimbi necessitano di cure e lo scivolo attualmente è inagibile. Il parchetto è ancora luogo di aggregazione sia per gli abitanti che per i visitatori e per questo è importante che lo spazio sia curato ed accogliente. Istituzioni e comunità residente faranno la loro parte nel prendersi cura della manutenzione ordinaria, tra piccole potature e pulizia dell'area ma ad oggi servono risorse per poter avviare i primi lavori.
Maicol, Davide e Stefano hanno raccolto il guanto di sfida e chiedono a voi, a nome di tutta la comunità di San Zeno, di dare una mano nel progetto di riqualificazione per rilanciare il borgo e renderlo di nuovo vitale ed accogliente. Per raggiungere l'obiettivo servono 3500 euro, una cifra senza la quale gli abitanti dovranno rinunciare ad un importante luogo di incontro. Date una mano alla Cooperativa, sostenetela perché i giochi possano tornare ad essere teatro di avventure e imprese per i bambini, le panchine cornici di dibattiti tra persone, confidenze, piccoli angoli di paradiso e riposo per lettori, appassionati di trekking o ciclisti. Date una mano alla cooperativa perché il piccolo parco di San Zeno è un po' il simbolo del borgo, di una frazione che vuole tornare a fare comunità ed essere accogliente. Una volta sistemato il parco gli abitanti si prenderanno cura con passione di questo spazio, provvedendo alla manutenzione e pulizia
A fronte del vostro contributo la comunità vi mostrerà la propria gratutidine attraverso una serie di ricompense pensate per condividere con voi la passione per questi luoghi, la sua, storia, le tradizioni, coinvolgendosi in prima persona.
scivolo3
Cosa spinge questi tre giovani eroi moderni e tutta la comunità di Strada San Zeno in questa piccola grande impresa? L'ispirazione e la passione il borgo, sulla scia di quanto detto anche da Papa Francesco: "Dovere continuare a inventare nuove forme di cooperazione, perchè anche per le cooperative vale il monito: quando l'albero mette nuovi rami, le radici sono vive e il tronco è forte!"

News

Una vita trascorsa a San Zeno

Postato il 11/07/2019 by Cooperativa San Zeno

Oggi Lamberto ci racconta uno dei suoi ricordi più cari legati all'infanzia trascorsa a San Zeno e ci offre uno spunto in più per spiegarvi quanto sia importante sostenere questa campagna!

Continua a leggere


Regalare bellezza è fare un dono immenso anche a se stessi e agli altri

Postato il 08/07/2019 by Cooperativa San Zeno

Quel sottile filo rosso che lega il Taj Mahal a San Zeno

Continua a leggere


I ricordi di una splendida infanzia

Postato il 06/07/2019 by Cooperativa San Zeno

Oggi dei luoghi del cuore, dello splendido borgo di San Zeno ci racconta qualcosa Cristiano Zambelli che condivide con noi e con tutti voi la gioia e la spensieratezza di un'infanzia trascorsa in mezzo al verde, sulle rive del fiume con gli amici e la famiglia.

Continua a leggere


Specie in via di estinzione?

Postato il 04/07/2019 by Cooperativa San Zeno

La Specie umana è in via di estinzione? Stando ai dati globali sui ritmi di natalità non sembrerebbe così, eppure ci sono intere comunità che rischiano di sparire e tra queste anche San Zeno

Continua a leggere


I luoghi del cuore hanno sempre qualcosa da raccontarti

Postato il 03/07/2019 by Cooperativa San Zeno

È davvero così: quando sei triste, malinconico i luoghi che più si amano sono quelli che …

Continua a leggere


Il Sindaco di Galeata Elisa Deo scende in campo per la campagna di raccolta fondi

Postato il 02/07/2019 by Cooperativa San Zeno

Il Comune farà la sua parte ma la tua donazione diventa fondamentale per raggiungere questo importantissimo obiettivo: il primo passo per ridare coraggio ed entusiasmo a tutta la comunità di San Zeno

Continua a leggere


Ridiamo i bimbi agli scivoli!

Postato il 01/07/2019 by Cooperativa San Zeno

Sembra una provocazione e in parte lo è: restituire i bambini ad un luogo come il parco significa rafforzare la comunità! E' per questo che chiediamo il vostro aiuto. Come vedete nel dettaglio dell'immagine lo scivolo è ferito, vulnerabile, proprio come la comunità di San Zeno. Attorno a questo piccolo grande progetto si concentra il progetto di rilancio e crescita di un luogo che vuole tornare a vivere!

Continua a leggere


Una comunità che ha bisogno del vostro aiuto

Postato il 28/06/2019 by Cooperativa San Zeno

Se nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di raccontarvi alcuni dei valori che stanno alla base del progetto della campagna di crowdfunding che stiamo portando avanti, oggi proviamo a raccontarvi la forza della Cooperativa di Comunità e perchè sposa perfettamente il concetto di raccolta fondi.

Continua a leggere


Benvenuti a casa vostra!

Postato il 27/06/2019 by Cooperativa San Zeno

San Zeno è qualcosa di più di una casa, è il luogo delle relazioni della responsabilità, dell'accoglienza, della gioia di condividere con gli altri la passione per un territorio, per le sue tradizioni. San Zeno è abitato da persone dall'inguaribile voglia di far rivivere il borgo! Aiutale con una piccola donazione!

Continua a leggere


Vivresti in un paese che non ha nemmeno un parco?

Postato il 26/06/2019 by Cooperativa San Zeno

San Zeno chiama a raccolta tutti voi! C'è bisogno del vostro aiuto per rilanciare la comunità a partire dal recupero del parco pubblico. Gli abitanti sono pronti a fare la loro parte ma senza di te tutto questo sarà impossibile!

Continua a leggere


Una comunità che rischiava di scomparire

Postato il 25/06/2019 by Cooperativa San Zeno

Lara ci racconta i suoi ricordi d'estate quando da bambina frequentava il piccolo parco pubblico, ma non solo: ci spiega infatti perchè è importante sostenere il progetto di recupero lanciato dalla Cooperativa di Comunità San Zeno. Se Davide, Maicol e Stefano non si fossero dati da fare, il borgo probabilmente si sarebbe spopolato definitivamente

Continua a leggere


Iniziamo la settimana con un pensiero: "I bimbi sono il nostro futuro!"

Postato il 23/06/2019 by Cooperativa San Zeno

Dopo un intenso weekend torniamo a raccontarvi qualcosa su San Zeno e sul motivo per cui è importante darci una mano!

Continua a leggere


Primo giorno primo risultato!

Postato il 22/06/2019 by Cooperativa San Zeno

In meno di 24 ore abbiamo già raccolto più di 200 euro ma la strada è ancora lunga!

Continua a leggere

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Francesca e Luigi Betedi

Ginger Daniele Della Rupe

Ginger Franca Frassini

Ginger Vanda Fabbri

Ginger Sgrigno e Catia

Ginger Tassinari Beatrice

Ginger Davide e Simone Turchi

Ginger Lamberto Agnoletti

Ginger Davide Organi

Ginger Ilaria Maiorano

Ginger Mirna Nieddu

Ginger Mario Maiorano

Ginger Anthony Joseph

Ginger C.t.a cooperativa territorio ambiente

Ginger Giorgio Mescolini

Ginger Patrizia Lungherini

Ginger Lemon Limonetti

Ginger Monica Gazzini

Ginger Mirka Biserni

Ginger Andrea Valboni

Ginger Max Casadio e Oana Tofan

Ginger Luca Lambruschi

Ginger Luca Lambruschi

Ginger Riccardo Nascé

Ginger Davide Olivi

Ginger Stefania Michelacci

Ginger Stefano Cucchi

Ginger Emanuele Biserni

Ginger Sofia Pierguidi

Ginger Roberto Mainetti

Ginger Gianluca Ghirelli

Ginger Angela Pazzi

Ginger Terzo martinetti

Ginger E' COSI SRL

Ginger Eleonora Zaccheroni

Ginger Cristina Corradini

Ginger Emma Comandini

Ginger Marco Di Maio

Ginger Fam Drudi/Leoni

Ginger Stefano Sanfilippo

Ginger Federico Turchi

Ginger Gianantonio Masini

Ginger Angelo Zoli

Ginger Miranda Zoli

Ginger Giovanni Ricciputi

Ginger Andrea Valboni

Ginger Roberto Gaudenzi

Ginger Mirco Innocenti

Ginger Luca Massari

Ginger Daniela Bentivogli

Ginger Matteo Magnani

Ginger Pro loco San Zeno

Ginger Mariateresa Lungherini e Massimiliano Baccolini

Ginger Massimo Castellari

Ginger Emanuele Scarpi

Ginger CASADEI STEFANO

Ginger Michele Biondi

Ginger Falegnameria Casamenti

Ginger Manuel doccula

Ginger Walter Casamenti

Ginger Massimo Gardini

Ginger Patrizia Montanari

Ginger Ermes Masotti

Ginger Pietro Lungherini

Ginger Gabriele Sansavini

Ginger Raffaella Castellucci

Ginger Daniela Foietta

Ginger Daniela biserni

Ginger Silvia Marras

Ginger Carlo Ferraris

Ginger Franco Fabbri

Ginger Marta Bortoloso

Ginger Andrea Valboni

Ginger Roberto Rossi

Ginger Bruno Leoni

Ginger Gianluca Bonavita

Ginger Pierlorenzo Rossi

Ginger Gianluca Casali

Ginger Riccardo Cappelli

Ginger Nicola Lippi

Ginger Andrea bertozzi

Ginger Casa del cuculo

Ginger Sara Casamenti

Ginger Maurizio Mancini - Piscinae ssd a rl

Ginger Corrado Ravaioli

Conosci il progettista:

bozza-logo-pag-facebook

Davide Casamenti - Cooperativa San Zeno

La Coopertativa San Zeno è la prima cooperativa di Comunità della Romagna ed è nata circa un anno fa (agosto 2018). L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad appena 180 abitanti. Davide Casamenti, Stefano e Maicol Mescolini, questi i loro nomi, lasciandosi ispirare dalle parole di Papa Francesco – “dovete continuare a inventare nuove forme di cooperazione, perché anche per le cooperative vale il monito: quando l’albero mette nuovi rami, le radici sono vive e il tronco è forte!” – hanno dato vita a questa iniziativa dalla forte valenza sociale. La cooperativa di Comunità San Zeno è un progetto che ha mosso i suoi primi passi con l’apertura di un locale pizzeria nel centro del paese, che nel giro di pochissimo tempo è diventata punto di riferimento per l’intera comunità. A sostegno dei giovani imprenditori, oltre a Confcooperative Forlì – Cesena, anche Fondosviluppo, organismo di Confcooperative per la promozione di nuove forme di cooperazione, che ha creduto in questo progetto e ha deciso di sostenerlo economicamente.


enrico.samori@gmail.com

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

112%

3.915

raccolti su € 3.500

112 %

obiettivo raggiunto

93

sostenitori

-19

giorni

SOSTIENI

 

€10

Il gusto di sentirsi parte di qualcosa di bello

A fronte di un'offerta pari a dieci euro, ti offriamo una pizza! Sì, ci rendiamo conto di quella che può apparire una "sproporzione" tra la donazione e la ricompensa ed è lecito che possiate pensare: "tanto valeva acquistare direttamente il necessario al recupero del parco". Il ragionamento è giustissimo, ma quello che ci interessa di più è condividere insieme a voi questo progetto, mostrarvi il valore, le storie, l'importanza e l'umanità che sta dietro ad un gesto semplice. Il nostro è un invito a mangiare una pizza da noi, in pratica, per presentarvi la nostra comunità e condividere con voi i nostri sogni!

11 SOSTENITORI

Disponibilità: 339

 

€15

Voglio fare qualcosa di più

I ragazzi della Cooperativa San Zeno a fronte di una donazione di 15 euro, non solo vi dimostreranno quanto sono bravi nel preparare la pizza ma vi offriranno pure una birra! Tra una sorsata e l'altra magari, vi racconteranno della loro straordinaria (anche se per loro è del tutto normale) scelta: quella di tornare a vivere in quei luoghi dove hanno trascorso i momenti più belli della loro vita!

7 SOSTENITORI

 

€25

Wall of fame

Sarete ricompensati non solo con una pizza ma il segno indelebile del vostro aiuto sarà affisso ad imperitura memoria sul "muro dei grandi", perché tutti possano vedere quanto è grande il vostro cuore e quanto importante è stato il vostro gesto per la comunità di San Zeno!

9 SOSTENITORI

 

€40

Fatto a mano, con cura e passione

Vi piacerebbe condividere un po' della vita della comunità di San Zeno? Questa è la donazione che fa per voi. A fronte di un contributo di 40 euro le sfogline della Cooperativa di Comunità di San Zeno vi insegneranno i segreti del mestiere, in un laboratorio su come si produce la pasta fresca. Tra un cappelletto e l'altro tante chiacchiere e aneddoti su San Zeno così come sui trucchi del mestiere per preparare ripieni straordinari e tagliatelle secondo la ricetta della tradizione!

2 SOSTENITORI

 

€50

Conoscere i luoghi e vivere la tradizione

Con la collaborazione degli abitanti di San Zeno potrete trascorrere una giornata alla scoperta dei luoghi della storia e delle bellezze naturali del borgo, magari con una bella escursione al fiume, all'antica torre, alla scuola e al ricco archivio fotografico (dove sono conservate le immagini più emozionanti e significative della storia di San Zeno). Dopo una intensa giornata come questa la pizza e la birra saranno ancora più gustose ed apprezzate, ne siamo certi!

10 SOSTENITORI

 

€150

Un'impresa di valore

Questa ricompensa è stata pensata per quelle imprese e aziende di cuore che vogliono sostenerci nella sfida di rilanciare Strada San Zeno. Il profondo valore che riveste per noi il parco cittadino lo condividiamo con voi, con l'apposizione di una targa pubblica all'interno dell'area verde, perché grazie a voi questi luoghi torneranno ad essere luogo di aggregazione, condivisione e accoglienza!

2 SOSTENITORI

FAI TU

Ogni donazione è un seme per il futuro

Ogni piccolo gesto, anche la donazione più piccola, consentirà alla comunità di fare un piccolo passo in avanti in questa sfida e per questo ti ringrazieremo personalmente!

IMPORTO MINIMO €5

52 SOSTENITORI