Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Editoria
Obiettivo sostenibilità: 4 - Istruzione di qualità 5 - Parità di genere 10 - Ridurre le disuguaglianze
Obiettivo raggiunto!
2.475 raccolti su € 2.000 124 % obiettivo raggiunto 84 sostenitori 01/09/2022 progetto concluso
ASSICURATI ORA LA TUA COPIA DELLA RIVISTA a un prezzo vantaggioso e con incluso un piccolo regalino ••• così contribuirai anche a sostenere questo progetto!
Robida è nata nel 2014 a Topolò, un piccolo paese di 22 abitanti al confine tra Italia e Slovenia. Il nome, nella lingua che si parla lì, significa “rovi”. Selvaggia e discreta Robida è una rivista culturale che presenta prospettive eterogenee e non comuni sui temi che propone e che considera importanti.
Pubblicando una rivista annuale apriamo queste domande a chi può portarvi un nuovo punto di vista che permetta anche a noi di riscoprire il luogo in qui viviamo.

Nell'ultimo anno abbiamo lavorato all'ottavo numero dedicato al tema dell'ISOLA: un immaginario molto lontano da noi ma che in qualche modo ci appartiene, nella su separazione fisica, nella sua inaccessibilità e solitudine, dove abbiamo invitato scrittori, fotografi, illustratori etc a venirci a trovare e portare il loro contributo.

A Topolò è nata e cresciuta la rivista che oggi è al suo ottavo numero. 

La rivista è curata da una redazione di 8 persone in parte residente a Topolò e trova qui la sua sede e casa, da dove si prende cura della selezione dei testi, degli elementi visivi e dell'impaginazione che ne fanno un prodotto editoriale prezioso e allo stesso tempo leggero, una rivista che sfogli sul divano o nella quale ti immergi durante i tuoi studi. 

Il PRE ORDER di ROBIDA 8 è ora disponibile!

Con il tuo aiuto vorremmo riuscire a trasformare queste pagine in un oggetto prezioso e ricco di spunti da poter condividere con tutti i nostri sostenitori! 

  • Vorremmo diventasse un progetto nel quale coinvolgere il lettore fin da subito, arrivando ad anticipare i costi di stampa in modo da essere sicuri che l'impegno e la passione che mettiamo tra le pagini arrivino nelle vostre mani.
  •  Sostenere la rivista infatti è un modo per alimentare anche tutto il lavoro che c'è dietro, che ci impegna durante tutto l'anno e si nutre dell'entusiasmo e degli sguardi esterni


La rivista R o b i d a  è nata con un approfondimento sul tema dell’abbandono, a noi particolarmente caro per via del suo legame con il paese di confine di Topolò, che a partire dal secondo dopoguerra si è progressivamente svuotato dei suoi abitanti emigrati in gran parte verso le città. Proprio alle città abbiamo dedicato il nostro secondo numero, esplorando un universo in apparenza diametralmente opposto, per poi tornare, con il terzo numero, nell’atmosfera del paese per dedicarci al tema del silenzio. Con il quarto numero abbiamo esplorato il domestico, nella sua tensione e nel suo dialogo con il selvatico – temi che abbiamo approfondito ulteriormente nel settimo numero sulla foresta. Il quinto numero del magazine ha raccontato e, in un certo senso, portato omaggio al paese di Topolò e ai suoi abitanti; infine, il sesto numero si è lanciato quale sfida un tema apparentemente leggero ma molto sfaccettato – quello del gioco.


Ora, passando dalla ricca oscurità della foresta che la rivista R o b i d a ha esplorato nel suo settimo numero, alla superficie piena di luce dell'isola, siamo partiti dalla constatazione che ci sia qualcosa di leggermente distanziante nella stessa definizione e idea dell'isola, che, quando ci pensiamo, si impone come qualcosa di solitaria e leggermente diffidente, che ci allontana. L'isola è, per definizione, uno spazio segnato dalla sua separazione fisica, dal suo distacco e dalla sua lontananza.

In un'epoca come la nostra, si è parlato troppo di confinamento per non sentirsi un po' a disagio davanti a queste idee. L'isola deserta, con tutto il suo immaginario di desolazione e incaglio, è un'associazione fin troppo ovvia, e non necessariamente rappresentative della direzione in cui vogliamo andare (di nuovo). Ma un'isola deserta evoca anche nozioni di resilienza e resistenza, e soprattutto, appartiene agli spazi infiniti della finzione, dell'immaginazione, della distopia e dell'utopia, e non solo al regno della solitudine: è lì che l'ottavo numero di R o b i d a si dirige, spingendosi oltre le idee di isolamento e confinamento.


R o b i d a, infatti, è oggi anche un'associazione radicata a Topolò dove è impegnata nell'esplorazione delle possibilità per le giovani generazioni di abitare in un luogo periferico e marginale lavorando con la cultura e producendo, da un tale luogo, arte. 

Qui abbiamo iniziato a pulire i terrazzamenti, i sentieri e abbiamo aperto uno spazio collettivo - IZBA - dove ospitiamo i paesani, i soci, gli amici e i passanti che vengono a trovarci. Oltre alla rivista curiamo anche una web radio dove approfondiamo le tematiche e problematiche che ci riguardano e dove invitiamo anche chi è lontano a portare la propria voce.


Fin dalla sua istituzione Robida si interroga concretamente e creativamente sulla possibilità di abitare la montagna come territorio aperto al contemporaneo – 4 membri dell'associazione vivono stabilmente nel paese di Topolò, altri continuano a tornarci costantemente. Per fare ciò, Robida cura una pubblicazione annuale che tratta temi fortemente legati al luogo invitando autori che nel luogo non sono stati ad interpretarli (l’ultimo numero ha raccolto contributi di 81 autori in 9 lingue diverse), organizza laboratori, passeggiate esplorative, residenze per giovani artisti.


ASSICURATI LA TUA COPIA DELLA RIVISTA e SOSTIENI COME PUOI IL NOSTRO PROGETTO! HVALA

Conosci il progettista

Schermata 2021-11-29 alle 200859

Dora Ciccone - Associazione Robida

Robida è un'associazione e una rivista con sede a Topolò/Topolove, un piccolo paese di 22 abitanti al confine tra Italia e Slovenia. La rivista nasce nel 2014 mentre l'associazione nel 2017, dall'esigenza di sviluppare altri progetti a Topolò. Fin dalla sua istituzione Robida si interroga concretamente e creativamente sulla possibilità di abitare la montagna come territorio aperto al contemporaneo – 4 membri dell'associazione vivono stabilmente nel paese di Topolò, altri continuano a tornarci costantemente. Per fare ciò, Robida cura una pubblicazione annuale che tratta temi fortemente legati al luogo invitando autori che nel luogo non sono stati ad interpretarli (l’ultimo numero ha raccolto contributi di 81 autori in 9 lingue diverse), organizza laboratori, passeggiate esplorative, residenze per giovani artisti. L’associazione ha negli hanni sviluppato numerosi progetti e collaborazioni con realtà locali come l’Istituto Comprensivo Bilingue di San Pietro al Natisone, il Museo di paesaggi e narrazioni SMO, il Circolo culturale Ivan Trinko e altri ma ha anche collaborato in progetti internazionali come Exploratorium – Values of Survival (curato dallo Het Nieuwe Instituut di Rotterdam) e come il padiglione olandese The Forbidden Garden of Europe, presentato alla Biennale di Architettura di Venezia 2021. Intrattiene fertili rapporti con Istituzioni come il Museo di Architettura di Ljubljana MAO, il festival del cinema Kino Otok (Izola), il festival di cortometraggi FEKK di Ljubljana, Lago Film Fest di Revine Lago, Galleria Spazio Punch di Venezia e con gruppi informali come Good Times Bad Times (Rotterdam), Publishing Station (Amsterdam-Venezia) Spolzenia Krzak (Varsavia). Inoltre collabora attivamente con la Facoltà di architettura di Ljubljana e l’Accademia di arte di Nova Gorica.


robidamagazine@gmail.com

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Cristiana Giacometti - 01/09/2022

Vi seguo e vi stimo, bellissimo progetto, brave e bravi tutti. A presto a Topolo', un abbraccio a tutti! Cristiana

Greta Biondi - 30/08/2022

Hi! I preorderd a copy as a contributor in a duo with Vittoria Rubini. My address is Via Nazionale 128 Pracchia, PT 51100 (Italy). Looking forward finally having it and meeting you Robide in person <3

elisabetta zanni - 23/08/2022

grazie raganzi, siete mitici! curiosa di vedere il vostro nuovo lavoro. sarebbe bello assistere a presentazioni anche fuori sede, come a bologna o milano ;)))

ARNALDO AGUGIARO - 25/08/2022

Complimenti! Siete una bella realtà in questi anni matti.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Cristiana Giacometti

Ginger Moreno Vergolini

Ginger Marta Wódz

Ginger Urska Alic

Ginger Daria Tiberto

Ginger Martina Angela Porro

Ginger Vidya Narine

Ginger Ana Geršak

Ginger Lisa Savoia

Ginger Lucija Tavčar

Ginger Civibank - CiviCrowd - Comunità di valori

Ginger Lena Breitenborn

Ginger Evento di presentazione ROBIDA 8 Topolò

Ginger Massimo Schneider

Ginger Melissa Moseni

Ginger Martina Negroni

Ginger Gabriele Serrau

Ginger Alicja Khatchikian

Ginger Greta Biondi

Ginger Brechje Krah

Ginger Kaja Rakušček

Ginger Lyson Marchessault

Ginger Alessandro Simone

Ginger damiana facen

Ginger Marta Marini

Ginger Adele Dipasquale

Ginger Ludivine GRAGY

Ginger Olya Korsun

Ginger Anastasia Battani

Ginger Hannah Segerkrantz

Ginger Filippo Fleishhacker

Ginger Marie Ilse Bourlanges

Ginger micaela pecorari

Ginger Marta Magini

Ginger Lucia Malagò

Ginger Vasja Krizmancic

Ginger Valerija Intihar

Ginger Anne Kathrin Müller

Ginger Lena Lewis-King

Ginger Bruna Cattano

Ginger Alice tuccio

Ginger Marianna Dobkowska

Ginger Rachele Daminelli

Ginger William Belloche

Ginger Chiara Dorbolò

Ginger ARNALDO AGUGIARO

Ginger Constanze Flamme

Ginger Gabriele Zagaglia

Ginger rosario talevi

Ginger Livia Galtieri

Ginger Ivan Volpi

Ginger Christian Fregnan

Ginger Mercedes Villalba

Ginger Agnieszka Dragon

Ginger Adriana Gallo

Ginger Igor Martinig

Ginger Marcello Maranzan

Ginger luisa grassi

Ginger Civibank - CiviCrowd - Comunità di valori

Ginger Katharina Perschak

Ginger Anna Stagnaro

Ginger Ciccone Nino

Ginger Jonas Möller

Ginger Caterina Roiatti

Ginger Ada Favaron

Ginger elisabetta zanni

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€25

R o b i d a 8 [shipped to ITALY & SLOVENIA]

una copia della rivista [inclusa la spedizione in Italia e Slovenia]
kopija revije [poštni stroški za italijansko vključeni in Slovenija]
a copy of the magazine [shipping coasts for Italy and Slovenia included]

31 SOSTENITORI

Disponibilità: 18

 

€30

R o b i d a 8 [shipped to EU]

una copia della rivista [inclusa la spedizione in Europa]
kopija revije [poštni stroški za Evropo vključeni]
a copy of the magazine [shipping coasts for Europe included]

9 SOSTENITORI

Disponibilità: 41

 

€35

Robida 8 [shipped out of EU]

una copia della rivista e una cartolina [inclusa la spedizione fuori dall'Europa]
kopija revije in razglednica [poštni stroški izven Evrope vključeni]
a copy of the magazine and a postcard [shipping coasts out of Europe included]

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 49

 

€50

Robida 8 & meeting with us

una copia della rivista e un incontro online con la redazione!
kopija revije in spletno srečanje z urednikom!
a copy of the magazine and a meeting online with the editorial board!

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 49

FAI TU

GRAZIE! HVALA! THANK YOU!

Contribuisci come puoi al nostro progetto! •
Podprite naš projekt, kot lahko! •
Help our project as you can!

IMPORTO MINIMO €5

32 SOSTENITORI