Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Eventi | Beni comuni
Obiettivo sostenibilità: 7 - Energia pulita e accessibile 8 - Lavoro dignitoso e crescita economica 10 - Ridurre le disuguaglianze 11 - Città e comunità sostenibili 12 - Consumo e produzione responsabili
2.500 raccolti su € 2.500 100 % obiettivo raggiunto 35 sostenitori -8 giorni
Sostieni il progetto
Dal 14 al 23 ottobre vogliamo animare Gorizia e Nova Gorica, unendo Italia e Slovenia in un festival oltre ogni confine! Assieme a ospiti e a partner qualificati si parlerà di come trasformare il modello socio-economico rendendolo più giusto e sostenibile, attento all'ambiente e alle relazioni umane! Ma non solo! Si ragionerà anche sulle comunità - assieme alle comunità - durante workshop di partecipazione e di cittadinanza attiva.

Abbiamo pensato anche a momenti di incontro, di divertimento e di confronto, in tavola come durante le gite fuori porta in visita alle aziende virtuose del territorio, al di qua e al di là del confine.

Le nostre idee, però, possono realizzarsi appieno solo col supporto di chi sarà protagonista del festival, i cittadini e le comunità! Per questo ti chiediamo di darci una mano, perché ci manca ancora una parte delle risorse per realizzare il nostro sogno: più budget avremo più attività riusciremo a organizzare, a beneficio di tutti e tutte!

Noi di ProDES F-VG, associazione di promozione delle comunità distrettuali dell’economia solidale del Friuli – Venezia Giulia, siamo il braccio operativo del Forum dei beni comuni e dell'economia solidale della nostra Regione e siamo impegnati da anni nella divulgazione e nella sensibilizzazione su un modello economico alternativo, più attento all’ambiente, alle persone e alle relazioni.

Già da tempo organizziamo conferenze e seminari sull’economia solidale, ma quest’anno abbiamo voluto credere nella possibilità di spingerci oltre: organizzeremo, nei weekend dal 14 al 22 ottobre, un Festival transfrontaliero delle economie trasformative, tra Gorizia e Nova Gorica

Perché abbiamo deciso di fare questo grande passo? 

Perché crediamo che ci sia davvero bisogno di una nuova cornice per ragionare tutti e tutte insieme, confrontarsi e far nascere nuove idee per avviare una trasformazione del modello economico in cui siamo inseriti, riportandolo a una dimensione più umana.  

Vogliamo portare in questa terra di confine tanti esperti di vari settori, dalle comunità energetiche alle aree interne, passando per l'economia solidale e la finanza etica, ma non solo: ci piacerebbe anche realizzare delle attività pratiche, gite e workshop perché tutti e tutte possano mettersi in gioco in prima persona!

Ci saranno sei giorni di conferenze, laboratori e attività partecipative aperte a tutta la cittadinanza, durante i quali ascolteremo relatori provenienti da esperienze friulane, italiane e slovene che ci parleranno di modi di fare economia che siano più attenti alle relazioni umane, all'ambiente e alla complessità del mondo in cui viviamo. Ci saranno anche studiosi e facilitatori che ci permetteranno di lavorare assieme, di capire come collaborare per una società più partecipativa, come amministrare i beni comuni e come impostare una comunità energetica. Anche i più piccoli non saranno dimenticati, ma impareranno a impastare delle farine etiche, provenienti dalle esperienze del Des Friul di Mieç e del Patto della farina del Friuli Orientale. 

Ma per realizzare tutto questo abbiamo bisogno proprio del tuo aiuto.

Forse non tutti sanno che il Friuli – Venezia Giulia è stata una delle prime Regioni a dotarsi di una legge per la promozione e la valorizzazione dell’economia solidale, la 4 del 2017, nata dall'iniziativa del Forum dei beni comuni e dell'economia solidale! Dobbiamo far sentire la nostra voce perché le venga data attuazione: serve il contributo dei cittadini e delle cittadine, perché l’economia solidale si costruisce solo insieme!

Come utilizzeremo i fondi raccolti?

Lo sappiamo, è un progetto ambizioso: per questo abbiamo bisogno di una mano! Ci mancano ancora 2500 euro per poter realizzare delle escursioni e delle visite alle attività virtuose del territorio, come il patto della Farina del Friuli Orientale e gli agricoltori biologici e biodinamici della Slovenia occidentale – perché crediamo che toccare con mano la pratica sia il primo motore di cambiamento – e dei workshop dedicati alle comunità e agli amministratori, in modo da sperimentare una nuova maniera di stare assieme e di confrontarsi, nella quale ciascuno possa essere non solo individuo, ma anche membro attivo di una collettività. 

Insieme a noi ci sono tante belle realtà coinvolte: oltre al contributo della Regione Friuli - Venezia Giulia, parteciperanno anche le Università di Udine, Trieste e Nova Gorica, Legambiente FVG, l'impresa sociale Potencial Institut (Slovenia), l'Unità scientifica ZRC SAZU (Slovenia), l'Associazione italiana per la Decrescita, la RIES - Rete italiana per l'economia solidale, l'ONG Fairwatch, l'ONG CVCS e molti altri tutti da scoprire. Media partner saranno invece la rivista Altreconomia, che si occupa da più di vent'anni di inchieste e di sostenibilità, e il portale Comune.info

Noi siamo carichi e non vediamo l’ora di cominciare! Sostienici anche tu, dona ora!


Conosci il progettista

WhatsApp Image 2022-08-29 at 110136

Veronica Rossi - ProDES F-VG

È nata nel 2016 come braccio operativo del Forum dei beni comuni e dell’economia Solidale del Friuli Venezia Giulia e svolge attività di promozione e utilità sociale per lo sviluppo dell’Economia Solidale nel Friuli Venezia Giulia. Le finalità che si propone sono in particolare: a) promuovere la cultura della convivialità nelle relazioni sociali ed economiche e della tutela dell’ambiente, come sistema alternativo all’attuale paradigma socioeconomico basato sulla competizione distruttiva delle relazioni sociali e dell’ambiente. b) promuovere e sostenere la costituzione di Comunità distrettuali di economia solidale (CoDES) nei diversi territori della regione FVG, intesa come “Bioregione”; c) promuovere e sostenere lo sviluppo di filiere produttive distrettuali e sovradistrettuali allo scopo di ridurre la dipendenza delle CoDES dal mercato globalizzato, sostenendo la produzione e l’occupazione locali. Le finalità di cui alle precedenti lettere a), b) e c) sono realizzate attraverso ogni attività ritenuta utile, in particolare convegni pubblici, attività di formazione e consulenza, elaborazione di progetti, produzione e diffusione di materiale divulgativo e potranno essere perseguite anche attraverso la cooperazione con Istituzioni pubbliche e private che condividono le medesime finalità.


info@forumbenicomunifvg.org

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Time For africa OdV - 26/09/2022

Iniziativa molto interessante e utile, Da diffondere per sensibilizzare i cittadini a cambiare verso.

Umberto Marin - 06/09/2022

Ottima iniziativa, necessario riprogettare l’organizzazione della vita e della economia a servizio

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Civibank - CiviCrowd - Comunità di valori

Ginger Biolab s.r.l

Ginger Paola Lorenzoni

Ginger Time For africa OdV

Ginger NaturaSì

Ginger Emilio Gottardo

Ginger Trasformare l'economia si può! - Presentazione del Festival Rethinkable

Ginger ALESSANDRA ZENAROLLA

Ginger Antonio Giusa

Ginger Umberto Marin

Ginger Jose Carcione

Ginger Laura M. Carcione

Ginger Ferruccio Nilia

Ginger Toni Peratoner

Ginger Luca Vicario

Ginger Civibank - CiviCrowd - Comunità di valori

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€10

Ringraziamento online

Ringraziamento ufficiale sulle pagine Social del progetto e sul sito del Forum dei Beni Comuni e dell'Economia Solidale del F-VG.

6 SOSTENITORI

 

€15

Ringraziamento ufficiale e copia gratuita pubblicazione economia solidale

Ringraziamento ufficiale sulle pagine Social del progetto e sul sito del Forum dei Beni Comuni e dell'Economia Solidale del F-VG e copia della pubblicazione "Dalla farina alla comunità. Una filiera di economia solidale nel Medio Friuli", di Lucia Piani, Nadia Carestiato, Donatella Peressini.

2 SOSTENITORI

 

€20

Ringraziamento ufficiale e pacco di farina dalle filiere solidali del Friuli

Ringraziamento ufficiale sulle pagine Social del progetto e sul sito del Forum dei Beni Comuni e dell'Economia Solidale del F-VG e pacco di farina da un chilogrammo prodotto all'interno delle esperienze che rientrano all'interno dell'economia solidale regionale.

4 SOSTENITORI

 

€50

Ringraziamento ufficiale e buono per una colazione

Ringraziamento ufficiale sulle pagine Social del progetto e sul sito del Forum dei Beni Comuni e dell'Economia Solidale del F-VG e buono per una colazione sostenibile in una delle attività di ristorazione legate ai patti di filiera regionale e amiche del festival, con dei biscotti in edizione limitata per i donatori.

7 SOSTENITORI

 

€100

Lezione online sull'economia solidale e prodotti da degustare

Lezione online di un'ora sull'economia solidale, anche con l'analisi delle esperienze in Regione, con un esperto del settore e degustazione di alcuni prodotti delle filiere dell'economia solidale del Friuli Venezia Giulia

3 SOSTENITORI

Disponibilità: 7

 

€200

Ringraziamento e pubblicazione logo

Ringraziamento ufficiale e pubblicazione logo dell'azienda sul sito del festival, sui social e a schermo durante gli eventi.

1 SOSTENITORE

 

€200

Abbonamento digitale ad Altreconomia e incontro virtuale con redattore

Abbonamento annuale alla rivista Altreconomia, mensile indipendente su inchieste e sostenibilità, in versione digitale e incontro virtuale con un redattore.

1 SOSTENITORE

 

€500

Workshop per le aziende

Workshop sulla possibilità di transizione verso un modello di economia alternativa per aziende, ringraziamento e pubblicazione del logo dell'azienda sui sito del festival, sui social e a schermo durante gli eventi.

FAI TU

Ringraziamento online

Qualsiasi supporto puoi lasciarci è fondamentale e importantissimo. Scegli tu quanto darci e noi ti ringrazieremo sui nostri social network.

IMPORTO MINIMO €5

6 SOSTENITORI