Food | Sociale | Sport & Viaggi | Ambiente | Beni comuni | Scienza & Ricerca

Siamo due aziende agricole, Cascina Barbàn e Nebraie, situate in Val Borbera una delle valli più remote e selvagge d’Italia, nell'Appennino ligure-piemontese. Coltivando la terra e curando le nostre vigne, in valle abbiamo trovato un vitigno antico, molto tipico, ma abbandonato. Vogliamo, insieme a voi, iscrivere il Muetto al registro delle varietà viticole Piemontesi perché attualmente, non essendo autorizzato, non si può coltivare, è illegale. Questo vino, in pratica, non esiste. Dopotutto una varietà è un bene pubblico e ci sembra sacrosanto che questa avventura sia pubblica, di tutti e PER tutti. E per questo motivo, abbiamo lanciato questa campagna di crowdfunding. Perché questo vino, come gli altri del resto, appartenga a chi se ne prende cura, a chi se ne occupa, a chi lo beve, a chi lo coltiva e infine a chi lavora per la sua registrazione. Sostienici.


                                                                        

                                                                              ***Aggiornamento*** 

Siamo davvero felici e un po’ increduli da tutto il sostegno che ci avete offerto. Grazie alle vostre donazioni e alla nostra caparbietà il Muetto potrà essere coltivato in Val Borbera. 

Come sapete, siamo vignaioli, ristoratori, grafici, abitanti di questo lembo di terra, ci chiamiamo Paradiso Val Borbera

Per rilanciare questa campagna, abbiamo pensato di coinvolgere nel progetto ancora più persone della nostra valle, con competenze e caratteristiche diverse: artigiani, anziani veri e propri detentori della memoria storica, agricoltori, altri ristoratori.  Grazie a loro, trovate grandi novità nella sezione ricompense!

Continuate a seguirci e a diffondere il progetto... e ancora GRAZIE!
Martina, Maurizio, Pietro, Andrea e Federico.

Ps: tutte le ricompense saranno spedite e/o potranno essere vissute a partire dal 2021. Vi terremo aggiornati con le nostre newsletter.

***  

Un vino assomiglia a chi lo fa, nel migliore dei casi. 
Di sicuro, se è un vino autentico, potrà aiutarci anche a ricordare. I colori, i tessuti dei vestiti dei nostri genitori, dei nostri nonni che lo facevano.
Avrà l’odore della tua famiglia. Non solo quella di sangue ma anche quella eletta, alla quale di fatto, hai offerto gran parte del tuo tempo.

Siamo due aziende agricole situate in Val Borbera una delle valli più remote e selvagge d’Italia. Cascina Barbàn e Nebraie. 

Vogliamo iscrivere il Muetto al registro delle varietà viticole Piemontesi perché questa uva, questo vino parla di noi, della nostra storia, delle nostre montagne e poi è un bene comune come tutta la biodiversità e tutti devono poterne godere, tutti devono poterlo bere.

Tutto è cominciato nel 2015  in un giorno d’autunno, in Val Borbera, appunto, territorio di confine a cavallo di quattro province: Alessandria, Genova, Pavia e Piacenza. 

Abbiamo telefonato all’ampelografo Stefano Raimondi e gli abbiamo raccontato brevemente ciò che avevamo in testa. “Avremmo bisogno di conoscere le varietà presenti nei nostri vigneti vecchi, sono gli ultimi rimasti in Val Borbera, vorremmo sapere cosa c’è dentro, è importante! Dopo di loro solo la modernità!”

Stefano decise di aiutarci. Grazie a lui infatti, siamo riusciti a censire tutte le varietà presenti (nei vecchi vigneti abbiamo trovato più di venti varietà d’uva diverse) e a scovarne una, che si è rivelata essere molto tipica da queste parti. Abbandonata forse perché poco colorata, o perchè banalmente, nessuno aveva mai posto l’attenzione su di lei. Si chiama Muetto. 

martina-e-vende

Il Muetto ci ha subito colpito, per la sua capacità di accumulare zuccheri e per il fatto che matura presto e germoglia tardi. E’ un vino rosso scarico, dal colore acceso e vivido, semiaromatico, dai profumi di rosa, ciliegia, ma anche pesca, acacia e molto altro ancora. 

Sembra conoscere alla perfezione il clima della nostra valle, infatti è precoce nel senso che l’uva matura presto, intorno alla metà di settembre qui da noi, e germoglia tardi, quasi due settimane dopo gli altri vitigni. Insomma, una pianta perfetta per i nostri posti, in Appennino, dove le gelate tardive sono frequenti e le temperature a settembre possono scendere anche sotto i dieci gradi. Insomma ha le caratteristiche di un vino utile, divertente, generoso, semplice ma mai banale.

bottiglia-muett

Tra l’altro abbiamo scoperto che sparse nel territorio ci sono diverse piante ancora in vita. Insomma stiamo parlando di una pianta che chissà quante primavere ha visto, chissà quanti contadini l’hanno coltivata, chissà quanti vini sono stati bevuti, figli suoi. Chissà quanti ricordi. 

La nostra storia che non possiamo portare avanti perché ad oggi coltivare il Muetto è illegale. Assurdo vero? E’ qui da una vita e non si può coltivare. Decidiamo così di provare ad intraprendere l’iter di registrazione e Stefano ci spiega che si tratta di un’operazione lunga e costosa. 

Ci vogliono più di seimila euro. Così ci siamo confrontati con alcuni amici e conoscenti che gravitano intorno al mondo del vino e proprio parlando con Tommaso Colò di Rolling Wine che ci viene in mente l’idea di lanciare un crowdfunding che ci aiuti a reperire i soldi che ci servono per la registrazione della varietà. Vogliamo rendere questa operazione popolare, di tutti, un processo nato dalla gente, della gente. Dopotutto una varietà è un bene pubblico ed è sacrosanto che questa avventura sia pubblica, di tutti e per tutti. Vogliamo che questo vino appartenga a tutta l’Italia, che la persone lo bevano con noi e siano protagonisti di questa registrazione. Questo vino come tutti del resto, appartiene a chi se ne prende cura, a chi se ne occupa, a chi lo beve, a chi lo coltiva e infine a chi lavora per la sua registrazione.

Cosa ci serve in concreto?

  • 3.000 euro per le 3 micro vinificazioni necessarie per analizzare la varietà sotto il profilo enologico, chimico, batterico, biologico.  
  • 1.500 euro per il lavoro di rilevamenti agronomici/fenologici sul campo per la durata della registrazione ovvero 3 anni. 
  • 1.500 euro per raccontare attraverso iniziative di vario genere come ad esempio serate di degustazione, operazioni pubblicitarie su riviste e altri media questo vino sconosciuto e appena registrato. 

In tutto quindi ci servono 6000 euro per completare tutto il processo e poter coltivare e vinificare questo vitigno arrivato per miracolo in vita fino ai giorni nostri.  

Ci aiuti?

Scegli la ricompensa che più ti interessa! Questo vino parla anche di voi, dei vostri nonni, della vostra storia, in qualche modo, tutti ne siamo responsabili.  

DIFFONDI QVNE la biodiversità deve essere di tutti, per tutti.  


vigna-vedemmia-

trattore-e-maur

ffe3e62d-9379-4

team-tramonto


News

LA VAL BORBERA NON ESISTE

Postato il 19/11/2020 by Paradiso Val Borbera - Cascina Barbàn - Nebraie

Siamo davvero felici e un po’ increduli da tutto il sostegno che ci avete offerto. Grazie alle …

Continua a leggere

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Claudio Pistoni

Ginger Daniele Fogli

Ginger Angela Molari

Ginger Matteo Cresti

Ginger Gianluca D'Amico

Ginger Alberto Cirafici

Ginger Eliana Antonietti

Ginger Monica Gariboldi

Ginger Elenia Gubbelini

Ginger Elenia Gubbelini

Ginger Silvia Moroni

Ginger marina ciancaglini

Ginger Elia Robino

Ginger Nicolò Croce

Ginger Giorgia pierani

Ginger lafillossera.com

Ginger Jacopo Di Martino

Ginger Carola Pisano

Ginger Arianna Cristiano

Ginger Guido Bravi

Ginger Sara canale

Ginger Viola Bonini

Ginger Giuseppe Staltari

Ginger Gian Paolo Repetto

Ginger Paola Resta

Ginger Francesco Andreotti

Ginger Claudia Mascaro

Ginger Daniele Maranini

Ginger Michela vocaturo

Ginger Gabriele Vacchina

Ginger DEVIS ZAMBURLIN

Ginger Martina Castellaneta

Ginger MARZIA CICCHETTI

Ginger Vera Di Sciorno

Ginger Elena Nasari

Ginger Marco Tamagnone

Ginger Irene Ruini

Ginger Marino Marugo

Ginger Erica perrino

Ginger Guido Bravi

Ginger Giovanna Nitidi

Ginger Mauro Morabito

Ginger Eliana Antonietti

Ginger Andrea Grazi

Ginger Eleonora Bedon

Ginger Matteo Gualco

Ginger Francesca Toscano

Ginger Carlo Tabarrini

Ginger Vincenzo Caruso

Ginger Diego Marmi

Ginger giovanni cattaneo

Ginger Marco Rosa

Ginger Ignazio Felcher

Ginger Daniele Felcher

Ginger Felcher

Ginger Pietro Mervic

Ginger Edoardo Pronello

Ginger Olmo Martellacci

Ginger Andrea Maria Colabraro

Ginger Eleonora De Biasi

Ginger Laura degl’innocenti

Ginger Matteo Spadotto

Ginger Diletta Sereni

Ginger Marco Tamagnone

Ginger marco cocuccioni

Ginger Nicoló Bertolino

Ginger Francesco Bacci

Ginger Nicoletta Boyer

Ginger Luca Pellerano

Ginger marta besio

Ginger Tommaso Benedetti

Ginger Massimiliano Grillo

Ginger ERIKA GROPPELLI

Ginger Francesca Pagella

Ginger Emanuele Dabove

Ginger Fabio Fiumanó

Ginger Paolo Tegoni

Ginger Irene Fossa

Ginger Andrea Speroni

Ginger Alessandro Aceto

Ginger baCci Floris

Ginger baCci Floris

Ginger Valentina Moroni

Ginger roberto strippolo

Ginger Cristina Costioli

Ginger Péter Isó

Ginger Gabor Gyovai

Ginger Giuseppe Ravazzolo

Ginger Andrea Cavanna

Ginger Luca Cavalleri

Ginger Sara Galimberti

Ginger TWR The Wine Revolution

Ginger Giulia Chessa

Ginger Silvia Porcile

Ginger Alessia Mocci

Ginger Il Fiorile Ristorante & Ospitalità

Ginger Mauro Mocci

Ginger Serena Fabrizio

Ginger Silvia Alberti

Ginger Elenia Gubbelini

Ginger Davide Colla

Ginger Gianluca Annibali

Ginger Emanuela Conversano

Ginger Nicole Querini

Ginger Carlotta Vivacqua

Ginger Cascina Delle Signore

Ginger Eugenia Terzano

Ginger Cristian Chieregati

Ginger Carlo Cianti

Ginger Yalmar Destefanis

Ginger Alessandro Carbone

Ginger Paula Blanco Iglesias

Ginger Jose S, Principe

Ginger Luca Danilo Scarabello

Ginger Gabriele Boero

Ginger Anna Gasperazzo

Ginger Diletta Pacini

Ginger ALBERTO CAMPANINI

Ginger Francesco Gagliano

Ginger Jessica Giacinto

Ginger Filippo Farneti

Ginger Stefano Gatti

Ginger Laura Norese

Ginger e/n enoteca naturale milano

Ginger marianna porta

Ginger Sophie riby

Ginger Patrizia Filippi

Ginger Bernardo Piemonte

Ginger Camilla Fiorentini

Ginger Andrea Cattaneo

Ginger Fabrizio Rosi

Ginger Luca Giordanengo

Ginger Davide Tacchella

Ginger Marco Dominelli

Ginger Simone Bisio

Ginger Roberto Dalle Rive

Ginger Ambra Ballerini

Ginger Federica Bozzini

Ginger Condotta Slow Food del Tortonese

Ginger Giulia Barberis

Ginger Marta Carpentieri

Ginger Tommaso Ciuffoletti

Ginger Carlo Ferrari

Ginger Federica Cannici

Ginger Charihan souissi

Ginger Nicholas Verucchi

Ginger Barbara De Luca

Ginger Mario Tosi

Ginger Federico Cardamone

Ginger Livia Sagliocco

Ginger Michele Buscemi

Ginger Dodi Pedullà

Ginger Roberta Pettinato

Ginger daniela vismara

Ginger Marianna&Lorenzo

Ginger Tito Demaestri

Ginger Martina Giraudo

Ginger Paola Balduzzi

Ginger Paolo Virano

Ginger Lorenzo Lavagnino

Ginger Chiara

Ginger Marco Aru

Ginger Alessandro Daolio

Ginger Stefano Di Grado

Ginger Marco Prandini

Ginger Cristiano Cosola

Ginger Silvia Vannucci

Ginger Marco Ciot

Ginger Matteo Borghi

Ginger Roberto Salvaneschi

Ginger Marco Panzano

Ginger Gianandrea Tosato

Ginger Christian Moroni

Ginger Mattia Pastro

Ginger Marco Guerrini

Ginger Dario Sterpi

Ginger Marco Puerari

Ginger ATC Impianti di Campolo Antonio Tito

Ginger Alberto Marasco

Ginger Federico Spano

Ginger Matteo Ruffinengo

Ginger ROBERTO ROVEDA

Ginger Francesco Sabatini

Ginger Benedetta Pezzini

Ginger Maria Elena Boggio

Ginger Dennis Maseri

Ginger Jacopo Capparella Onorato

Ginger Nicola Roversi

Ginger Alberto Miti

Ginger Andrea Cavaliere

Ginger Gianluca Bossi

Ginger Francesca Gallelli

Ginger Giovanni Costaguta

Ginger Francesco Magoga

Ginger Tresin Miriam

Ginger Anna Avidano

Ginger daniele gasparini

Ginger Monica della giusta

Ginger Thomas Foiadelli

Ginger Giorgia Costa

Ginger Umberto Springolo

Ginger Mattia Lombardi

Ginger Paolo Spadavecchia

Ginger Andrea Presciutti

Ginger Elisa Coriani

Ginger RICCARDO POLENGHI

Ginger Bianca Mazzinghi

Ginger Alessandro Daffunchio

Ginger Francesco Tesi

Ginger Francesco Maria Romei

Ginger Nicolò Bonetti

Ginger Marco Bergamaschi

Ginger Andrea Massera

Ginger Luca&cri

Ginger Laura Angeleri

Ginger Paolo De Iturbe

Ginger Daniela Toniolo

Ginger Pierangela Mignacco

Ginger Antonio Versaci

Ginger Fabiana Mobili

Ginger Pietro Sanna

Ginger nadia grosso

Ginger Marcello Roversi

Ginger Antonia Peressoni

Ginger Stefano Gastaldo

Ginger Renato Amisano

Ginger Erika Rava

Ginger Enrico bosio

Ginger Davide Gandini

Ginger Marco Bollinetti

Ginger Riccardo Garibaldi

Ginger Katiuscia Passeri

Ginger Mirella Monti

Ginger Mirella Monti

Ginger Dario Bona

Ginger Giada Lava

Ginger Martina Marchelli

Ginger Federico Fallabeni

Ginger Guido Ingenito

Ginger Daniela Desirello

Conosci il progettista:

grazie

Paradiso Val Borbera - Cascina Barbàn - Nebraie


paradisovalborbera@gmail.com

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

183%

10.990

raccolti su € 6.000

183 %

obiettivo raggiunto

262

sostenitori

-21

giorni

SOSTIENI

 

€150

QUESTA SPESA NON ESISTE + 2 SHOPPER La Val Borbera non esiste

Il formaggio dei ragazzi di Cascina Nerchi, da capre, mucche e pecore che pascolano libere tra le colline di Montebore. Il salame che Marco ricava dai suoi maiali allevati in maniera naturale presso La Merlina. Il miele, le marmellate e le conserve che Stefania a Roccaforte produce con passione e rispetto per l’ambiente nel vivissimo progetto La Braide. Il pane di grani antichi a lievitazione naturale che Irene impasta e cuoce tutti i giorni nel forno Cuore di pane a Cabella Ligure. I biscotti di farina integrale valborberina e di nocciole piemontesi, sfornati da Elisa nella sua splendida pasticceria di Borghetto Borbera. I vini naturali, da varietà autoctone di Cascina Barbàn e Nebraie. Tutto in un’unica enorme spesa fatta di qualità e amore per questa terra. Questa ricompensa potrà essere ritirata solo venendoci a visitare Val Borbera. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE DEL TUO ORDINE IL NOME DEL BENEFICIARIO

2 SOSTENITORI

Disponibilità: 28

 

€15

QUESTA SHOPPER NON ESISTE (con ritiro in valle)

Di borse di stoffa forse già ne possiedi.. Questa però sarà indubbiamente la più stilosa della tua collezione e tutte le altre ti scorderai di averle avute. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA IL NOME DEL BENEFICIARIO

Disponibilità: 50

 

€20

BOTTIGLIA & POSTER (con ritiro in valle, Genova , Torino, Milano)

Per te, una delle primissime bottiglie numerate di Muetto e il poster di QVNE. Organizzeremo un punto di ritiro in Val Borbera, a Genova, Torino e Milano.

61 SOSTENITORI

Disponibilità: 18

 

€25

SECRET CONCERT NELLE STRETTE DEL BORBERA

Immaginatevi di camminare in mezzo ai canyon del torrente Borbera Uno scenario tra i più suggestivi che abbiate mai visto, nel quale soltanto un piccolo gruppo di fortunati potrà assistere ad un concerto acustico. Un'esperienza surreale, mozzafiato. Il nome del musicista resta segreto, dovete fidarvi di noi. Il concerto si terrà con un minimo di 20 partecipanti. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE DEL TUO ORDINE IL NOME DEL BENEFICIARIO

10 SOSTENITORI

Disponibilità: 40

 

€25

BOTTIGLIA & POSTER (con spedizione)

Direttamente a casa tua una delle primissime bottiglie numerate di Muetto e il poster di QVNE.

64 SOSTENITORI

Esaurita!

 

€30

QUESTA MAGLIETTA NON ESISTE - Edizione limitata Muetto&Chandon (con spedizione)

La maglietta che abbiamo sognato di stampare fin dal primo giorno di questa avventura. Fai ingelosire i tuoi amici agli aperitivi più esclusivi della tua zona. IMPORTANTE: INSERISCI NELLE NOTE DEL TUO ORDINE LA TAGLIA CHE TI INTERESSA (S, M, L, XL) e SE E' UN REGALO INDICA IL NOME DEL BENEFICIARIO.

2 SOSTENITORI

Disponibilità: 48

 

€30

QUESTA MAGLIETTA NON ESISTE - Edizione limitata La Val Borbera non esiste (con spedizione)

La maglietta orgoglio della Val Borbera. La Val Borbera esiste eccome! INSERISCI NELLE NOTE DEL TUO ORDINE LA TAGLIA CHE TI INTERESSA (S, M, L, XL) E SE E' UN REGALO INDICA IL NOME DEL BENEFICIARIO.

Disponibilità: 50

 

€35

BOTTIGLIA & MAGLIA

Direttamente a casa tua una delle primissime bottiglie numerate di Muetto e la maglietta QVNE.

50 SOSTENITORI

Esaurita!

 

€50

VIENI IN CANTINA + BOTTIGLIA

Ti ospiteremo nelle nostre cascine (Cascina Barbàn e Nebraie) e insieme faremo un giro tra i filari, visiteremo le cantine e infine, degusteremo il Muetto e altri vini accompagnati dalle tipicità della Val Borbera. Ripartirai da qui con in mano una delle bottiglia numerata di Muetto.

24 SOSTENITORI

Disponibilità: 6

 

€55

QUESTE MAGLIETTE NON ESISTONO

Cosa aggiungere? Tutte e due per te? Una per te e l'altra per mamma o papà? Una per il tuo miglior amico e una per la tua dolce metà? Liberissimo, ma falle tue, ora! Una maglietta LA VAL BORBERA NON ESISTE Una maglietta MUETTO&CHANDON INSERISCI NELLE NOTE DEL TUO ORDINE LA TAGLIA CHE TI INTERESSA PER CIASCUNA MAGLIETTA (S, M, L, extraL) E SE SONO DEI REGALI INDICA I NOMI DEI BENEFICIARI

Disponibilità: 50

 

€60

QUESTO PIC NIC NON ESISTE + SHOPPER La Val Borbera non esiste (x 2 persone)

Pane, salame, formaggio, biscotti e una bottiglia di vino dentro alla shopper con la grafica LA VAL BORBERA NON ESISTE. Tutto rigorosamente di altissima qualità, prodotto da contadini e artigiani della Val Borbera. Parti da casa con qualcuno a cui vuoi bene, ritira la tua shopper, ricevi le indicazioni per escursioni e luoghi ntopici per pic nic sulle montagne e nei paesi della valle e goditi una giornata fatta di natura e buon cibo. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE DEL TUO ORDINE IL NOME DEL BENEFICIARIO

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 29

 

€60

QUESTI RAVIOLI NON ESISTONO + PRANZO TUTTI INSIEME

Entrare in casa di Liliana a San Martino di Roccaforte e riunirsi intorno al tavolo della cucina per imparare davvero a fare il tipico raviolo valborberino della festa. Un momento di comunità, mani sporche di farina, risate e voglia di cucinare insieme. Il gruppo terminerà l’esperienza con un pranzo a base di ravioli e altre prelibatezze del territorio. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE DEL TUO ORDINE IL NOME DEL BENEFICIARIO

Disponibilità: 10

 

€60

DEGUSTAZIONE SULLA VETTA + BOTTIGLIA

Cammineremo insieme fino alla vetta del Monte Poggio (1.30 h circa) con vista sui vigneti, apparecchieremo per un aperitivo a base di Muetto e tipicità della Val Borbera. Ripartirai da qui con in mano una bottiglia numerata di Muetto.

10 SOSTENITORI

Disponibilità: 10

 

€65

QUESTO GREMBIULE NON ESISTE (con spedizione)

Questa avventura profuma tanto di vino, cibo, amici e famiglia. Il Natale si avvicina e già vi immaginiamo a spignattare ingredienti e stappare bottiglie. Ecco allora il grembiule da cucina più giusto che abbiate mai visto: fatto completamente a mano dagli artigiani del progetto Parallelo (www.parallelolab.com) stoffa resistente e di grande qualità, inserti in cuoio e personalizzato Paradiso Val Borbera. Noi ce lo compreremo. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE IL NOME DEL BENEFICIARIO

Disponibilità: 50

 

€70

QUESTO TELAIO NON ESISTE + PRANZO CONTADINO

I telai in legno dell’artigiana tessitrice Maria luz su un grosso tavolo e le montagne della Val Borbera sullo sfondo. Una giornata intera in cui vi potrete avvicinare a questa arte antichissima facendo con le vostre mani, guidati e accompagnati in maniera sapiente. Il corso avrà come pausa un pranzo contadino che il gruppo condividerà insieme. IMPORTANTE: SE E' UN REGALO INDICA NELLE NOTE DEL TUO ORDINE IL NOME DEL BENEFICIARIO

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 9

 

€80

FACCIAMOLO INSIEME per 1 giorno + bottiglia

Scegli uno dei tre momenti chiave della stagione: potatura invernale, potatura verde o vendemmia. L'obiettivo è di imparare in vigna, vivere il lavoro in campagna e stare insieme. La giornata sarà inframezzata da un pranzo contadino in cascina. Ripartirai da qui con in mano una bottiglia numerata di Muetto.

10 SOSTENITORI

Esaurita!

 

€100

QUESTA SBRONZA NON ESISTE

Per essere il primo al mondo a poterti vantare di avere bevuto un bicchiere di troppo di un vino che non esiste, direttamente a casa tua un cartone con 5 bottiglie numerate di Muetto e il poster di QVNE.

14 SOSTENITORI

Disponibilità: 1

 

€100

UN GIORNO IN VALLE + BOTTIGLIA

La Val Borbera è un posto meraviglioso che è bello viversi fino in fondo. Sarai parte di un’intera giornata che inizierà dalla visita alle nostre cascine (Cascina Barbàn e Nebraie) un giro tra i filari, visita in cantina e degustazione. Continuerai con un pranzo in uno dei migliori ristoranti del territorio. Ripartirai da qui con in mano una bottiglia numerata di Muetto.

5 SOSTENITORI

Disponibilità: 5

 

€200

FACCIAMOLO INSIEME per 3 giorni + BOTTIGLIA

Ci accompagnerai nel percorso di un’annata viticola. Faremo insieme, durante tre momenti chiave della stagione: potatura invernale, potatura verde e vendemmia con lo scopo di imparare in vigna, vivere il lavoro in campagna e stare insieme. Ciascuna tappa riempirà un’intera giornata e sarà inframezzata da un pranzo contadino in cascina. Ripartirai da qui con in mano una bottiglia numerata di Muetto.

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 4

 

€500

BEVIAMO A CASA TUA

Nebraie e Cascina Barbàn arriveranno nel tuo soggiorno pieni di vino e prodotti della valle. Una serata unica da passare insieme in cui vi racconteremo dal vivo quello che facciamo, degustando Muetto e altri vini, accompagnati da una selezione di eccellenze valborberine. Ripartiremo lasciando a ciascun ospite una bottiglia numerata di Muetto. (pacchetto per 6 persone, distanza massima dalla cascina 250 km. Se vuoi che veniamo più lontano, ti chiediamo un eventuale rimborso).

Disponibilità: 3

 

€1.000

UN ANNO IN VALLE

Vivi con noi un anno indimenticabile in una delle valli più belle e selvagge dell’Appenino. Un esperienza unica e a 360 gradi, in prima fila in TUTTE le attività che le nostre cascine organizzano in Val Borbera! Il pacchetto comprende: VIENI IN CANTINA (x 2 pp) + FACCIAMOLO INSIEME PER 3 GIORNI + QUESTA BRONZA NON ESISTE & MAGLIA + POSTER + CAMMINA, MANGIA & BEVI: un weekend per due persone in valle con un’escursione guidata da geologi di BorberAmbiente, la cena del sabato e il pranzo di domenica in uno dei migliori ristoranti della Val Borbera e il pernottamento in appartamento a Cabella Ligure + BEVI LA VAL BORBERA: un posto per l’unica degustazione che riunisce tutti i vini della valle, in abbinamento a piatti local preparati da uno dei migliori ristoranti del territorio + APPENNINO POP: sarai in prima fila a una delle proiezione del docufilm che racconta la valle, i suoi abitanti le sue montagne + BOSCADRA’: un tutto incluso al Festival Rurale Barbàn.

FAI TU

IMPORTO MINIMO €5

7 SOSTENITORI