Sociale | Scienza & Ricerca | Forlì Cesena

E’ scientificamente certo: come e cosa mangiamo è un aspetto fondamentale non solo per mantenersi in buona salute ma anche per gestire al meglio un percorso di cura. Per questo è essenziale che chi sta affrontando una malattia, specie se complessa come lo è un tumore, possa avere un supporto nutrizionale continuo e qualificato. Aiutaci a potenziare il Servizio di Nutrizione dedicato ai pazienti oncologici dell'Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS. Aiutaci ad arricchire il Servizio con le competenze di una dietista. Aiutaci a rendere disponibile per tutti i pazienti uno schema nutrizionale personalizzato e a metter in campo innovativi progetti di ricerca sul rapporto tra cibo e malattia.

900x210-banner-

***Aggiornamento***

Obiettivo centrato: la mela - simbolo del Progetto NUTRO - è completa! Grazie a tutte le novelle e i novelli "Guglielmo Tell" che ci permetteranno di affiancare alla Dr.ssa Guerra la giovane dietista Monia.

Ma abbiamo ancora tempo e idee per aggiungere un altro tassello per un ulteriore potenziamento del Servizio di Nutrizione per pazienti oncologici: con altri 2.000 € potremo, infatti, acquisire un moderno software sviluppato appositamente, grazie al quale le professioniste dell'Ambulatorio digitalizzeranno, aggiorneranno e potranno studiare in maniera più rapida e sistematica i percorsi nutrizionali.  

***

Viviamo oggi in un mondo in cui tutto è complicato, dove le informazioni sono infinite e spesso contraddittorie. Un mondo dove nulla è "facile come bere un bicchier d'acqua" ed è lecito chiedersi "davvero una mela al giorno toglie il medico di torno?". Al contrario, specialmente quando si deve fronteggiare una malattia, è fondamentale poter contare su indicazioni scientificamente certe, inequivocabili, capaci di cogliere gli innumerevoli aspetti della patologia e delle cure intraprese. Ciò è ancor più vero quando si parla di un aspetto essenziale per il nostro benessere e la nostra salute: l'alimentazione.

Per questo, già da qualche tempo, all’interno del più ampio Progetto NU.T.R.O. (NUtrizione Terapia Ricerca in Oncologia), presso l'Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS di Meldola (FC) è nato un percorso di consulenza nutrizionale con una professionista dedicata che si prende cura di coloro che più ne hanno bisogno. Un Servizio fondamentale che, però, necessita di esser potenziato per poter assicurare a più pazienti e non solo a quelli più critici - e a farlo fin dalla prima visita - una rigorosa valutazione nutrizionale ed un accompagnamento personalizzato lungo tutto il percorso di malattia...


Perché non basta una mela al giorno per levare la malattia di torno… ci vuole anche un medico che ci consigli e ci guidi!


Queste esigenze diventano ancor più gravose per i pazienti oncologici. Spesso, infatti, la loro condizione di fragilità è aggravata da quella che viene definita "una malattia nella malattia": lo stato di malnutrizione, vale a dire lo squilibrio fra quanto introdotto in nutrienti ed energia e quanto invece serve al nostro corpo; una problematica dovuta alla patologia, alle terapie o allo stato di stress emotivo. Un altro aspetto davvero delicato e dai risvolti talvolta molto seri, è dato dagli effetti collaterali che possono essere determinati da alcuni alimenti se assunti durante un trattamento terapeutico.

Primo passo fondamentale da compiere per potenziare il Servizio di Nutrizione IRST IRCCS è quello di ampliarne la disponibilità. Come? Affiancando al medico nutrizionista una figura dedicata di supporto, una dietista. In questo modo, sarà possibile: 

  1. elaborare piani nutrizionali personalizzati per un maggior numero di pazienti;
  2. aumentare la disponibilità dell’Ambulatorio di Nutrizione per i pazienti IRST;
  3. fornire una dieta "su misura" che miri a limitare gli eventuali effetti collaterali che potrebbero esserci in relazione allo specifico trattamento oncologico e sulla base dello stato nutrizionale della persona;
  4. avviare attività di monitoraggio per l'individuazione precoce della malnutrizione con enormi benefici per il benessere e la cura del malato;
  5. svolgere ricerca sul campo in ambito di nutrizione clinica insieme a medici e biologi IRST;
  6. promuovereazioni di formazione ed educazione ai più corretti stili di vita.

Per far crescere la mela di NUTRO abbiamo bisogno del tuo aiuto!


Nell’attuale panorama economico e sociale, purtroppo, non è semplice riuscire a portare avanti attività che riguardino, non solo la cura, ma anche il benessere delle persone e la ricerca scientifica: i finanziamenti sono scarsi, le priorità altre. Per questo abbiamo bisogno del tuo aiuto, di chi crede, come noi, in un progetto molto concreto e utile; un progetto che porterà diretto giovamento alle tante persone che ogni giorno si rivolgono all’IRST.

gruppo-nutro

News

NUTRO, obiettivo... superato!

Postato il 21/02/2020 by Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS

Continua a leggere


ReKico in più per NUTRO

Postato il 13/01/2020 by Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS

La torrefazione faentina ha deciso di aiutare la causa di NUTRO

Continua a leggere


Liferunner corre con NUTRO

Postato il 08/01/2020 by Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS

Uno tra i migliori amici dell'IRST IRCCS, il runner Sandro Valbonesi, ha deciso di aiutare il progetto NUTRO

Continua a leggere

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Mambelli Caseificio

Ginger Giovanni Corvino

Ginger Gregorio Pannia

Ginger ESTADOS CAFE' S.R.L.

Ginger Eleonora Bordin

Ginger La BCC - Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese

Ginger Partecipanti evento di raccolta fondi del Comitato di Sant’Antonio di Baffadi (Casola Valsenio)

Ginger Silvia Barnabè

Ginger Parenti e amici in memoria di Stefano

Ginger Livia Gabbianelli

Ginger Parenti e amici in memoria di Sebastiano

Ginger Federica e Mirna Biguzzi

Ginger Benedetta Cicognani

Ginger Manuela Gabrielli

Ginger In memoria di Luciano gli amici di Cervia Summer Bike

Ginger Parenti e amici in memoria di Sergio

Ginger Fabio Zoli

Ginger Michela Saragoni

Ginger ROBERTO

Ginger Anisa Zemanaj

Ginger Giulio Cangini

Ginger Valentina Amadori

Ginger Oleificio Carlini

Ginger Andrea Pieraccini

Ginger IMPERIAL Giorgio

Ginger Federico Nucci

Ginger Pedaleda de Bagoin - ASD Team Bike COCIF

Ginger Rekico Caffè

Ginger Liferunner SSDARL

Ginger Maria Lina Cinosuro

Ginger Claudio Turci

Ginger Raccolta pro IRST durante evento Halloween organizzato da Monica Valentini (Castrocaro)

Ginger Raccolta beneficenza Simply Market di via Balzella Forlì

Ginger ORIETTA AMADORI

Ginger Cristina Bartoletti

Ginger Enrico Bevilacqua

Ginger Mattia Panciroli

Ginger Salvatore Paciello

Ginger Carla Tomassetti

Ginger Samuele Nucci

Ginger Denis Turci

Ginger Elisa Mencarini

Ginger Raniera

Ginger Daniela

Ginger Concetta

Ginger Pierluigi

Conosci il progettista:

LOGO IDEAGINGER

Istituto Tumori della Romagna IRST IRCCS - Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS

Frutto dell’alleanza tra soci pubblici e privato sociale, IRST è operativo dal 2007 all’interno delle strutture dell’ex Ospedale Civile di Meldola (Forlì-Cesena) ed è tra i pochi e più importanti centri in Italia a potersi fregiare del riconoscimento ministeriale di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico - Irccs (qualifica ottenuta nell’aprile 2012). Soggetto del Servizio Sanitario della Regione Emilia-Romagna e nodo centrale della Rete Oncologica della Romagna, IRST promuove e realizza attività di cura, studio e ricerca, in particolare ricerca traslazionale ovvero quel tipo di ricerca che produce risultati rapidamente trasferibili dal laboratorio all’attività clinica per un diretto beneficio dei malati. Organizzato secondo innovativi approcci che pongono il paziente al centro, IRST gestisce attività cliniche e scientifiche in quattro sedi: Meldola, Forlì, Cesena e Ravenna Radioterapia. L’Istituto è una realtà dotata di tutte le facilities necessarie per raggiungere gli obiettivi posti, tra cui una Radiofarmacia, una Risonanza Magnetica a 3 Tesla, una PET/TC di ultima generazione, una Tomoterapia di ultima generazione, un Laboratorio di Bioscienze con sequenziatori genomici. Per quanto riguarda l’assistenza, nel 2018 sono state oltre 22.000 (circa il 20% proveniente da fuori Regione, il 7% dall’Emilia) le persone che, per diagnostica, cura o controllo, si sono rivolte alle quattro sedi IRST, in costante aumento di anno in anno. Le attività di ricerca godono di relazioni e alleanze con i maggiori centri di studio al Mondo.


ufficio.stampa@irst.emr.it

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

117%
Obiettivo raggiunto!

17.572

raccolti su € 15.000

117 %

obiettivo raggiunto

251

sostenitori

0

giorni

SOSTIENI

 

€10

Mela spieghi

Un evento dedicato ai nostri sostenitori per capire, informarsi, far domande alle professioniste dell’Ambulatorio di nutrizione IRST IRCCS.

11 SOSTENITORI

 

€20

Mela segno

Oggi la vita è un rincorrersi di eventi, appuntamenti, idee. Difficile tenerseli tutti a mente. Un modo facile e simpatico per riuscirci è fissarli su carta. Perché non farlo utilizzando un simpaticissimo post-it a forma di mela?

6 SOSTENITORI

 

€30

Grazie mela!

Grazie mille per il tuo sostegno! Ricevi il video-ringraziamento creato apposta per te dalle nostre esperte di alimentazione.

1 SOSTENITORE

 

€50

Mela porto

Una comodissima sacca con il logo NUTRO: cosa c'è di meglio per far la spesa o metterci cose da portare con sé?

8 SOSTENITORI

 

€100

Mela firma

Lascia la tua firma sul pannello dei sostenitori NUTRO che sarà affisso nell’ambulatorio, fai sapere che hai a cuore questo bel progetto per tutti i pazienti oncologici.

1 SOSTENITORE

 

€500

Consulenza nutrizionale

Fatti consigliare il piano alimentare più adatto alle tue esigenze. Alimenta la tua salute e la causa oncologica!

1 SOSTENITORE

FAI TU

Mela libera

Anche un piccolo sostegno può fare tanto per dare un sostegno concreto a chi sta attraversando un periodo complesso della vita. Sarai ringraziato sui nostri canali social e nella pagina del sito IRST dedicata al progetto.

IMPORTO MINIMO €5

24 SOSTENITORI