Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Sociale
Obiettivo sostenibilità: 1 - Sconfiggere la povertà
10.140 raccolti su € 14.000 72 % obiettivo raggiunto 42 sostenitori -38 giorni
Sostieni il progetto
La Caritas di Cernusco sul Naviglio sta compiendo un grande passo: riunire tutte le sue attività (Bottega della Solidarietà, Boutique della Solidarietà, Centro di Ascolto) in un'unica sede per poter accogliere al meglio chi ha bisogno di aiuto. L'Associazione Farsi Prossimo, che è il braccio operativo della Caritas, ha già iniziato i lavori di ristrutturazione di alcuni locali dell'Oratorio Paolo VI. Questi diventeranno il nuovo Centro della Carità, un luogo non solo di distribuzione di generi di prima necessità, ma soprattutto di accoglienza e incontro. Chiediamo il tuo aiuto perché alla Bottega servono celle frigorifere, scaffalature, lavandino con base di lavoro in acciaio, macchina per il sottovuoto...Alla Boutique occorrono appendiabiti, ripiani, macchina da cucire... La tua generosità può fare la differenza. Dai una mano anche tu a rendere realtà questo progetto che crediamo essere una ricchezza per tutta la nostra comunità! Grazie di cuore!

CHI SIAMO

Siamo l' Associazione Farsi Prossimo di Cernusco sul Naviglio. Con l'aiuto di circa 150 volontari e il supporto di numerose famiglie solidali portiamo avanti le attività della Caritas cittadina attraverso il Centro di Ascolto, la Bottega e la Boutique della Solidarietà. 


Con un sistema di tessere punti, assegnati mensilmente dal Centro di Ascolto, le persone bisognose possono accedere ai nostri "negozi" e scegliere, in base ai propri gusti, i prodotti di prima necessità e i capi di abbigliamento di cui necessitano. Crediamo molto in questo metodo, (in precedenza si distribuivano pacchi già pre-confezionati), perché rispetta maggiormente la dignità di chi è in povertà. Quasi per il 50%, sono famiglie originarie della zona, in difficoltà economica per la perdita del posto di lavoro, una grave malattia, una separazione, un lutto. Molte di loro non avrebbero mai pensato di trovarsi nella necessità di rivolgersi a Caritas solo pochi anni fa. L'altra metà delle famiglie è composta da emigranti che, oltre ai problemi economici, affrontano le difficoltà della lingua, dell'integrazione e della lontananza da casa. 

Il nostro obiettivo è sostenere temporaneamente queste famiglie e fornire loro gli strumenti per ripartire, per recuperare la propria autonomia. Spesso lavoriamo  in sinergia con i servizi sociali del comune. 

LA REALTA' ATTUALE

Il Centro di Ascolto, attivo da molti anni, è il cuore della nostra attività. Qui incontriamo i fratelli in difficoltà, raccogliamo le loro esigenze (necessità alimentari, abbigliamento, aiuto nella ricerca di lavoro o nelle pratiche burocratiche...) e cerchiamo di dare una risposta concreta. Nel 2023 si sono rivolte al Centro di Ascolto 275 famiglie (per un totale di 577 persone). Si sono inseriti 59 nuovi nuclei familiari mentre altrettanti hanno concluso il percorso di assistenza per trasferimenti o risoluzione delle problematiche.

La Bottega della Solidarietà è stata inaugurata nel 2021 alla presenza del nostro caro Arcivescovo Delpini. Inizialmente sosteneva i bisogni  alimentari di circa 200 persone. Ora questo numero è più che raddoppiato e continua a crescere ancora. Nonostante le diverse aperture settimanali, gli spazi ridotti ci costringono a contingentare l'accesso. I prodotti freschi sono molto limitati a causa della mancanza di celle frigorifere e di spazi dove collocarle. Le scorte sono stoccate in un box/magazzino distante dalla Bottega, rendendo l'approvvigionamento impegnativo.

Anche la Boutique, nata l'anno successivo, ha visto crescere rapidamente le richieste: oltre 5.000 i capi distribuiti nell'estate 2023! Lo spazio attuale, temporaneamente assegnato dalla parrocchia, risulta inadeguato, soprattutto nei cambi di stagione. 

Centro di Ascolto, Bottega e Boutique sono attualmente situati in luoghi differenti della città con una notevole dispersione di energie sia per noi volontari che per le famiglie assistite. 


IL PROGETTO 

Grazie all'Unità pastorale Famiglia di Nazaret che ci ha messo a disposizione dei locali presso l'oratorio Paolo VI, stiamo creando il Centro della Carità, dove riuniremo tutte le attività della Caritas. 

Il nostro obiettivo? Dare spazi adeguati alle iniziative presenti, e ampliare i servizi offerti come la disponibilità di prodotti  alimentari freschi (riducendo così lo spreco alimentare) o  la possibilità di riparazioni di sartoria nella nostra Boutique. Stiamo anche progettando uno spazio con docce e lavanderia per chi è in difficoltà abitativa.

Potremmo garantire un servizio migliore per chi ne ha bisogno. Potremmo raccogliere ancora più risorse per i nostri fratelli. Potremmo risparmiare 777 km e 185 Kg di CO2 all’anno per il trasporto delle merci.

Soprattutto vogliamo creare un Centro che sia punto di incontro e scambio, preziosissimo per chi affronta quotidianamente situazioni difficili. 

Grazie all'aiuto di "grandi" donatori, abbiamo già avviato i lavori di ristrutturazione con l'obiettivo di inaugurare la nuova sede entro il prossimo autunno. 

Ma abbiamo ancora bisogno di aiuto per gli arredi e le attrezzature di Bottega e Boutique, oltre che per lo spazio doccia/lavanderia. Stimiamo che saranno necessari almeno altri 28.000€. 

Per questo ci rivolgiamo a te e alla tua generosità!

LA NOSTRA CAMPAGNA

L' obiettivo iniziale della nostra campagna di raccolta fondi è di raggiungere almeno 14.000€ per acquistare: 

  • armadio frigo 
  • vetrina frigo murale
  • macchina confezionatrice per il sottovuoto
  • scaffalature per Bottega

Permetteranno alla Bottega di conservare e offrire prodotti freschi, riducendo lo spreco alimentare di quei beni che i coltivatori della zona o i negozianti vorrebbero offrirci ma che non riusciamo al momento a gestire.

Aiutaci anche tu a realizzare questo progetto che mette LA CARITA' AL CENTRO: dona il tuo contributo e fatti PROSSIMO a chi ha più bisogno!

Se, grazie anche a te, riusciremo a raggiungere prima del termine della campagna la cifra che ci siamo posti come obiettivo iniziale, la nostra raccolta non si fermerà. Passeremo al secondo step che prevede l'acquisto di:

  • scaffalature per la Boutique
  • macchine da cucire per avviare il piccolo laboratorio di riparazioni e sartoria
  • basi in acciaio e lavandino

E non dimenticare, se vorrai toccare con mano la nostra realtà più da vicino e perché no, unirti anche tu ai volontari, vieni a trovarci! Ti aspettiamo!

Conosci il progettista

dd91fbd8-b9db-439b-b9b1-5cec3bb60869

Carlo Patrucco - Associazione Farsi Prossimo

Con questo nuovo progetto “Centro della Carità” vogliamo radunare in unico spazio tutti i servizi della Caritas Cittadina. Questo, sia per facilitare l’accesso ai vari servizi dei fratelli bisognosi, ma anche per rendere visibile e tangibile a tutta comunità questi gesti di carità fraterna. Come insegna Papa Francesco, siamo tutti fratelli e quando un fratello ha bisogno, tutti siamo chiamati ad aiutarlo secondo le nostre possibilità, mettendo a servizio di tutti le nostre capacità. I servizi si basano unicamente sul volontariato; un volontariato che cerca sempre di aggiornarsi per aiutare sempre meglio i fratelli che a loro sono stati affidati. Ogni servizio ha un responsabile che lo coordina. Coordinatore Caritas = Lorenzo Guzzi Centro d’ascolto = Delia Quirico Bottega della Solidarietà = Marco Della Torre e Maurizio Riva Boutique della Solidarietà = Mara Villa e Laura Barzanò Cerchiamo nei fratelli che incontriamo durante i vari servizi, il volto di Dio, certi che in ogni persona Lui è realmente presente. Nel donare loro il nostro tempo, le nostre competenza, la nostra passione riceviamo molto di più di quello che diamo perché è “dando che si riceve”. A tutti l’augurio di poter condividere con noi questa esperienza.


farsiprossimocernusco@gmail.com

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Claudio Gargantini - 09/06/2024

La Carità non ha confini

[Anonimo] - 05/06/2024

No

VEGA ITALIA SRL - 03/06/2024

verrà comunicato da Ing.Tonelli separatamente saluti

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger PAOLA CAVENAGHI

Ginger Marco Della Torre

Ginger Vincenzo Corasaniti

Ginger Mary Zappa

Ginger Claudio Gargantini

Ginger Silvia Botta

Ginger Cristina Botta

Ginger antonio chicca

Ginger Gabriele Riva Ilaria Schiavi

Ginger Lorenzo Patrucco

Ginger MARCO MARIA PALLONI

Ginger Marco Pieralisi

Ginger Anna Rota

Ginger roberto mondonico

Ginger VEGA ITALIA SRL

Ginger Federica Lazzaretto

Ginger Federico Riva

Ginger Paola Rambaldi

Ginger Maurizio Riva

Ginger Daniela Brambilla

Ginger Luca Muscarella

Ginger MONICA SOMMACAMPAGNA

Ginger Silvana Scirea

Ginger SILVIA COLOMBO

Ginger Carlo Patrucco

Ginger Lorenzo Guzzi

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€10

Braccialetto

Riceverai un braccialetto colorato con la scritta Centro della Carità: sarà un segno di appartenenza e condivisione del progetto.

3 SOSTENITORI

 

€20

Capi Vintage alla Boutique

Sei invitato a partecipare a una "pre-vendita" esclusiva dei capi di abbigliamento vintage che periodicamente la Boutique della Solidarietà effettua così da poter apprezzare da vicino il valore di questa bella realtà solidale ed ecologica.

4 SOSTENITORI

Disponibilità: 26

 

€50

Esperienza in bottega + shopper

Ti aspettiamo in Bottega! Condividerai con noi un pomeriggio ad allestire gli scaffali. Respirerai il clima di solidarietà che si vive. Per ringraziarti, in quell'occasione ti verrà consegnata una borsa in tela con il logo della Bottega della Solidarietà: sarà un simbolo dell'aiuto concreto che stai dando ad altre persone nel fare la loro spesa quotidiana.

12 SOSTENITORI

 

€100

Un aperitivo per due

Vi verrà offerto un aperitivo per due persone presso il bar dell'Oratorio Paolo VI in una serata del prossimo autunno. Sarà l'occasione per visitare insieme il Centro della Carità!

10 SOSTENITORI

 

€500

Il tuo logo sullo shopper

Il tuo logo comparirà sugli shopper della Bottega che verranno distribuiti ai donatori di questa campagna.

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 19

 

€1.000

Il tuo nome su una targa dei sostenitori

All'ingresso del Centro della Carità sarà posta una targa con i nomi dei sostenitori del progetto. Ci sarà anche il TUO!

2 SOSTENITORI

FAI TU

A tua discrezione

Abbraccia come puoi il nostro progetto. Ogni contributo è importante per raggiungere insieme il traguardo!

IMPORTO MINIMO €5

10 SOSTENITORI