Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Arte & Teatro | Editoria
Obiettivo sostenibilità: 4 - Istruzione di qualità 16 - Pace, giustizia e istituzioni solide
3.809 raccolti su € 5.000 76 % obiettivo raggiunto 148 sostenitori -26 giorni
Sostieni il progetto
Che cosa ci racconta D.O.R.A.?
Archimede Romagnoli, volontario AUSER, ha ritrovato il manoscritto segreto del padre, Attilio. Abbiamo deciso di dargli voce a nostre spese, con una pubblicazione a copie limitate, ma vogliamo realizzarne altre da distribuire nelle scuole e nelle biblioteche, nonchè allestirne un monologo teatrale da replicare a richiesta.
Abbiamo bisogno di te! Il diario di Attilio è una storia dolorosa e di speranza perché, oltre a raccontarci la sua esperienza di rastrellato all’interno del più misterioso lager della Germania nazista, quello di D.O.R.A.-Mittelbau, dove si costruivano le bombe-razzo V1 e V2, questo racconto è anche la narrazione del suo avventuroso rientro a casa. Di D.O.R.A. per anni non si è potuto parlare, come fossero gli stessi rotoli di fino spinato a tapparle la bocca, ma con il tuo aiuto daremo voce alla Storia e questa storia in particolare, per far conoscere cosa Attilio e tanti altri esseri umani sono stati costretti a vivere.


Come ogni anno, AUSER contribuisce a dare voce al passato trasmettendo valori culturali legati alla Storia.

Quest’anno abbiamo scelto di consegnare alla comunità un manoscritto originale: il diario clandestino di Attilio Romagnoli, rastrellato nel 1944 a Bologna dai nazifascisti e deportato nel campo di lavoro più segreto de Terzo Reich: quello di Mittelbau D.O.R.A. in cui si costruivano i missili V-1 e V-2.


Stabilimento per la produzione di missili da crociera "V 1" e razzi "A 4 / V 2". Foto del 1945, dopo la cattura da parte degli Alleati. V-1 sulla catena di montaggio


Uomini al lavoro nelle terribili gallerie di Mittelwerk


Attilio, come molti altri sopravvissuti al lager, non ha mai parlato pubblicamente della sua deportazione. Ha raccontato al figlio episodi di quei lunghi mesi, senza tuttavia svelargli l’esistenza di questo diario che è stato trovato solo alla sua morte.



Archimede Romagnoli, volontario AUSER, scoprendo il diario del padre ha sentito il bisogno di farlo conoscere nella convinzione che, se Attilio lo ha conservato, sia stato per far sapere che cosa lui e tanti altri siano stati costretti a vivere.

Quando abbiamo letto questo diario, scritto durante la prigionia, abbiamo capito la sua eccezionalità. Un’eccezionalità doppia, perché l’autore, uomo che conosceva la fatica e la cultura insieme, ma che non era uno scrittore, ha avuto la forza di registrare ciò che accadeva in lui e intorno a lui senza perdere fiducia nell’umanità.

Non solo riguardo al periodo dell’internamento: nel suo diario, Attilio ci accompagna, giorno dopo giorno, nel suo ritorno a casa, tormentato e caratterizzato da incontri straordinari.

L’esperienza traumatica dei campi di concentramento ha creato sempre un blocco emotivo in chi l’ha vissuta.

Spesso taciute, a volte oscurate, le sensazioni provate e le testimonianze vissute iniziano però a emergere in queste pagine segrete ritrovate, come lettere mai lette e parole mai ascoltate.

Abbiamo quindi deciso di farne una pubblicazione, di promuoverne il deposito presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano e di presentarlo alla Festa della Storia del 2024.

La casa editrice Pendragon ha curato la pubblicazione a stampa di alcune copie del diario con le scansioni digitali a colori delle pagine originali del manoscritto, oltre a fotografie e immagini d’epoca.

Dobbiamo garantire la copertura delle spese per la pubblicazione di altre copie del libro.

Il diario avrà anche un adattamento teatrale, curato da Anna Luigia Autiero, drammaturga, formatrice teatrale e collaboratrice di Cantieri Meticci APS.

Con il tuo aiuto vogliamo garantire la possibilità di realizzare tutto questo.

Il libro

ATTILIO ROMAGNOLI

Per Natale io non sarò a casa - La testimonianza di un deportato nel campo Mittelbau-D.O.R.A. Giugno 1944 - Luglio 1945

200 pagine circa, formato A5 (14x21 cm)

Stampa a colori su carta patinata da 135 gr.

Copertina a colori, plastificata


Il monologo teatrale

Il diario di D.O.R.A.

Monologo teatrale basato sul manoscritto del diario di Attilio Romagnoli, scritto, diretto e interpretato da Anna Luigia Autiero, attrice, drammaturga, formatrice teatrale e collaboratrice di Cantieri Meticci APS.

La prima rappresentazione è programmata per il 25 aprile 2024 in uno spazio teatrale metropolitano nella zona di Bologna in via di individuazione.


Un’esperienza da scoprire per difendere la verità e riflettere sui diritti inalienabili dell’essere umano.


AUSER è un’associazione di progetto, nata per promuovere l’invecchiamento attivo, per abbattere le barriere sociali, le disuguaglianze e la solitudine nel territorio in cui viviamo. Attraverso l’agire dei suoi volontari sviluppa relazioni di prossimità e valorizza gli individui come persone, contribuisce alla crescita culturale e solidale della nostra comunità, realizzando moltissimi progetti che rispondono a specifici bisogni sociali e territoriali.

Uno di questi è mantenere viva la Memoria storica in tutti i suoi aspetti con diverse iniziative culturali.

Il 25 aprile potrà essere un’occasione annuale per ridare suoni e immagini alla Memoria, alla Storia e alle persone che ne hanno condiviso e ne condividono il significato. Come è stato fatto nel 2020 con Memoria Digitale, il monumento realizzato nel parco di Villa Spada in ricordo delle 128 partigiane bolognesi.


Quest’anno abbiamo scelto il diario di Attilio Romagnoli.

Per questo è importante l’aiuto di tutti: un piccolo contributo offerto da tante persone può consentici di raggiungere questo traguardo.

Conosci il progettista

Logo AUSER quadrato

Stefano Badiali - AUSER Territoriale Bologna OdV

AUSER Territoriale Bologna OdV è un'associazione attiva in ambito ambientale, culturale, sociale volta a promuovere la memoria e la conoscenza del patrimonio culturale e sociale per le nuove generazioni, favorendo valori di solidarietà e contrastando forme di esclusione ed isolamento sociale, con particolare attenzione alle persone anziane.


info@auserbologna.it

News

Il punto di vista dell'Istituto Parri

Postato il 21/02/2024 by AUSER Territoriale Bologna OdV

Parla Virginio Merola, già Sindaco di Bologna

Continua a leggere


Il commento di Aldo Bacchiocchi

Postato il 13/02/2024 by AUSER Territoriale Bologna OdV

Avvocato, scrittore ed ex-sindaco di San Lazzaro di Savena

Continua a leggere


Presentazione del progetto a Bertinoro

Postato il 04/02/2024 by AUSER Territoriale Bologna OdV

Incontro organizzato da AUSER Forlì

Continua a leggere


Perchè portare il diario di Attilio Romagnoli a teatro?

Postato il 01/02/2024 by AUSER Territoriale Bologna OdV

Intervista con Anna Luigia Autiero, attrice, drammaturga.

Continua a leggere


Inizio della campagna

Postato il 31/01/2024 by AUSER Territoriale Bologna OdV

Mediateca di San Lazzaro di Savena in occasione della Giornata della Memoria

Continua a leggere

Commenti dei sostenitori

Anna Di Stefano - 25/02/2024

Grazie!

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie a lei per aver aderito al progetto.

adriano manfredini - 24/02/2024

E' giusto che questa dolorosa esperienza venga divulgata. I giovani debbono conoscere cosa sia stato il nazismo e il fascismo. Oggi in Europa e nel mondo si sta vivendo un brutto momento. Vi sono guerre in varie parti del mondo. Dobbiamo lottare per un mondo dove regni la pace e la giustizia.

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Speriamo davvero,con questo progetto, di contribuire un poco a tutto questo. Grazie per avere donato.

ELETTRA MISSONI - 21/02/2024

Buongiorno, mi occorrerebbe la ricevuta per la detrazione fiscale. Grazie e complimenti per l'ottima iniziativa

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Buongiorno; inannzitutto grazie per la donazione. Per quanto riguarda la ricevuta, poichè la raccolta fondi è una raccolta "Tutto o niente", le cifre raccolte saranno nella piena disponibilità di AUSER solo al momento del raggiungimento del traguardo dei 5.000 euro raccolti o al termine della campagna (cioè il 26 marzo 2024). Solo a quel momento sarà fiscalmente possibile per AUSER emettere la ricevuta. Fino a quel momento i fondi sono "parcheggiati" su un conto di EmilBanca e non sono nella disponibilità di nessuno. Le rammento che, nel caso in cui la campagna di raccolta fondi non dovesse raggiungere il traguardo dei 5.000 euro, le donazion verranno restituite ai donatori direttamente dalla piattaforma Ginger attraverso la quale ha effettuato la donazione.

Giovanna Bertani - 20/02/2024

Bellissimo progetto non vedo l'ora di leggerlo! Bravi

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie! Ci stiamo impegnando per arrivare al traguardo, così da potervi far arrivare il libro.

Francesco e Cristina Manieri - 20/02/2024

Le buone pratiche possono cambiare il mondo!

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie. Speriamo che sia davvero così. Fate girare l'informazione! ;-)

[Anonimo] - 12/02/2024

Spedite il libro alla Biblioteca Ginzburg Via Genova, 10, 40139 Bologna BO in modo che abbia una ampia diffusione

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Lo faremo senz'altro. Grazie per la sua donazione e per questo pensiero.

Antonella Giallongo - 10/02/2024

Un ringraziamento al Sig. Archimede Romagnoli per permetterci di entrare nell'intimità di un persona a lui cara. Ed un grazie di cuore al caro Attilio Romagnoli che con questa sua memoria ci da la possibilità di meglio sapere e soprattutto di non dimenticare.

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie per la donazine e per questo contributo personale.

Walter marazzini - 10/02/2024

Stesso campo in cui fu prigioniero mio zio Angelo, che raccontò pochissimo della prigionia. Leggere la testimonianza di una persona che fu nello stesso luogo sarà per me un’esperienza importante.

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Simao felici di aver scoperto che il diario di Attilio Romagnoli contribuisca a dare voce a chi ha sofferto le stesse tragiche esperienze, non solo come modo di dire, ma, come nel suo caso, riesca a fralo nel senso letterale del termine. Grazie per la donazione.

Beatrice Rozzarin - 09/02/2024

Grazie x aver condiviso questi ricordi. Per non dimenticare...

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie a lei per aver aderito. Cercheremo di fare del nostro meglio per essere all'altezza delle aspettative di qualità del progetto

Emiliano Sgargi - 01/02/2024

Bellissimo progetto. Difendiamo e sosteniamo la memoria.

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie dell'apprezzamento. La documentazione contabile delle donazioni verrà inviata da AUSER Bologna al momento in cui risulterà raggiunto l'obiettivo del progetto di raccolta fondi. Diversamente, le donazioni effettuate tramite la piattaforma IdeaGinger, verranno restituite direttamente a ciascun donatore

lavinia de bonis - 01/02/2024

Memoria: soprattutto un dovere, verso i nostri giovani, i nostri figli. Grazie

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie del commento e della donazione. Ci auguriamo proprio questo: di arrivare anche ai giovani

Francesca Guarnieri - 01/02/2024

Grazie a tutti voi! Francesca

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie a te, Francesca.

stefano vannini - 31/01/2024

complimenti e buon lavoro...

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie a te; perdonaci se arriverà anche un messaggio via WhatsApp: a volte le rubriche causano duplicazioni.

Stefano Onofri - 31/01/2024

Una scoperta incredibile che ora viene alla luce grazie a persone incredibili. Complimenti!

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie Stefano; contiamo sullo "sciame" per raggiungere ancora più persone ;-)

ALESSANDRO GALVAGNI - 29/01/2024

Bellissima iniziativa

Logo AUSER quadrato AUSER Territoriale Bologna OdV

Grazie. Speriamo di poterla portare anche a Trento.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Simonetta Berti

Ginger alessandra monti

Ginger Lucia Querze'

Ginger Aldo bacchiocchi

Ginger Anna Di Stefano

Ginger Sonia Venturi

Ginger Lorenzo Onofri

Ginger Roberto Gaudenzi

Ginger adriano manfredini

Ginger sergio caserta

Ginger Corazza mauretta

Ginger Natalina Collina

Ginger ELETTRA MISSONI

Ginger luigina pancaldi

Ginger Emilia Guberti

Ginger Roberta Nedini

Ginger Giovanna Bertani

Ginger Francesco e Cristina Manieri

Ginger Riccardo Bergonzoni

Ginger Archimede Romagnoli

Ginger Francesco Berti

Ginger ELENA VITALI

Ginger Antonella Giallongo

Ginger Luciano Sita

Ginger LORIS VALENTINI

Ginger Anna Verrascina

Ginger Walter marazzini

Ginger Pier Carlo Scarone

Ginger Valentina savioli

Ginger Beatrice Rozzarin

Ginger marco vigna

Ginger Leo Dalmonte

Ginger GiuseppwxGoligeryi

Ginger Francesco Cancellieri

Ginger maria grazia turci

Ginger William Sgargi

Ginger AUSER Forlì

Ginger Ugo Marchesini

Ginger Lucia Chiodini

Ginger Rolanda Rabaglia

Ginger Gianni Guizzardi

Ginger Maria Teresa Montella

Ginger MARINA ORLANDO

Ginger Emiliano Sgargi

Ginger lavinia de bonis

Ginger Francesca Guarnieri

Ginger Davide Gubellini

Ginger Irene Bariletti

Ginger maurizio avanzolini

Ginger Marioluca Bariona

Ginger SUSANNA BONZI

Ginger stefano vannini

Ginger Sabina Indovini

Ginger Davide Lepri

Ginger Paolo Lambertini

Ginger Simone Lamusta

Ginger Cinzia MARMIROLI

Ginger Michele Cavallaro

Ginger Stefano Onofri

Ginger Silvia Montanari

Ginger Franco Montanari

Ginger Luana Querze

Ginger Claudia bondi

Ginger Matteo Pozzi

Ginger Stefano Macchiavelli

Ginger Gianfranco Romagnoli

Ginger Costanza Mascagna

Ginger Fabio Senzani

Ginger Maria Elena Padovani

Ginger Domenico Pistone

Ginger Dino Saia

Ginger Martina Cannata

Ginger Paolo Sacrati

Ginger Valentina Masoni

Ginger Pier Luigi Ingrassia

Ginger Alessandro Monesi

Ginger Dario mingarelli

Ginger Alfonso Flauto

Ginger ALESSANDRO GALVAGNI

Ginger Claudio Bassini

Ginger Anna Esquilini

Ginger Annapina Angelini

Ginger Federico Bissi

Ginger Giorno della memoria-Mediateca di San Lazzaro di Savena

Ginger Eleonora Sgargi

Ginger Emil Banca Credito Cooperativo - Contagio Solidale

Ginger Cristina Laganà

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€20

Il diario di D.O.R.A.

Una copia del volume ricavato dal manoscritto di Attilio Romagnoli verrà spedita all'indirizzo che ci vorrai indicare

51 SOSTENITORI

 

€30

Il libro firmato

Spediremo all'indirizzo che vorrai segnalarci una copia del libro tratto dal diario di Attilio Romagnoli con un ringraziamento personalizzato da parte della Presidente AUSER Bologna e di Archimede Romagnoli, figlio dell'autore.

26 SOSTENITORI

 

€40

Lo voglio regalare a ...

Ti interessa il libro e vorresti anche regalarlo a qualcuno? Spediremo all'indirizzo che vorrai segnalarci due copie del volume tratto dal diario di Attilio Romagnoli: una per te e una per chi vorrai. (Però questo seconda copia dovrai consegnarla tu).

6 SOSTENITORI

Disponibilità: 14

 

€50

Il monologo di D.O.R.A.

Oltre ad una copia del volume tratto dal diario di Attilio Romagnoli (che riceverai all'indirizzo che vorrai indicarci) avrai diritto ad un posto a te riservato in occasione della prima rappresentazione teatrale del monologo tratto dal diario.

4 SOSTENITORI

Disponibilità: 16

 

€100

Per biblioteche, associazioni, circoli, famiglie numerose ...

Spediremo all'indirizzo che vorrai comunicarci cinque copie personalizzate del libro tratto dal diario di Attilio Romagnoli. Comunicaci cosa desideri che sia scritto per la personalizzazione.

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 4

 

€500

Lo spettacolo a casa tua!

Con il tuo contributo, scegli dove ospitare il monologo teatrale per un evento a te dedicato! Comunicaci l'indirizzo dove vuoi che sia realizzato lo spettacolo nell'ambito dell'area metropolitana di Bologna; concorderemo assieme il luogo esatto e la data.

Disponibilità: 10

FAI TU

Un \"grazie\" dalla Presidente Lazzari

A fronte di una donazione pari o superiore a 5 euro, riceverai un ringraziamento pesonalizzato da parte della Presidente AUSER Bologna.

IMPORTO MINIMO €5

11 SOSTENITORI