Sociale | Bologna

Una comunità si costruisce lentamente, un passo dopo l’altro, attorno a un cuore capace di avvicinare le persone che la compongono e trasmettere loro l’energia per continuare il cammino. Da quando aprirono un piccolo ambulatorio nel 1967, il cuore di Kiirua, in Kenya, sono le Piccole Suore di Santa Teresa di Gesù Bambino di Imola, la cui missione è diventata nel tempo un punto di riferimento per la comunità.
Oggi quella comunità è cresciuta e il piccolo ambulatorio si è trasformato in un grande ospedale, che ora vuole diventare sempre più autosufficiente nel soddisfare il fabbisogno alimentare delle centinaia di persone che lo frequentano. Le suore sono pronte a renderlo tale, ma prima è necessaria l’acqua per irrigare i campi da coltivare e abbeverare gli animali da allevare, anche durante i periodi di siccità.
Siamo l’Associazione Croce Coperta: dal 1970 siamo accanto alle Piccole Suore di Santa Teresa e abbiamo bisogno del tuo aiuto per completare il nuovo impianto idrico!

L’Associazione Interparrocchiale Missionaria  Croce Coperta Onlus (AIM) è un’associazione imolese che da quasi cinquant’anni supporta le missioni delle Piccole Suore di Santa Teresa di Gesù Bambino di Imola in Brasile, Messico, Kenya e Tanzania. Ovunque con gioia e coraggio le suore sono accanto a chi si trova in difficoltà, mettendosi a disposizione per migliorare le condizioni di vita di intere comunità, proprio come è successo a Kiirua, in Kenya, nella regione del Meru.

Croce Coperta 6Croce Coperta 5

L’Ospedale Santa Teresa di Kiirua

La struttura, nata nel 1967 come semplice ambulatorio, ora è un moderno ospedale in grado di ospitare fino a 250 pazienti e che dà lavoro ad altrettante persone tra medici, infermieri e personale amministrativo. L’ospedale ha reparti di medicina generale, chirurgia e maternità; per il territorio rappresenta un presidio sanitario di fondamentale importanza, ma anche un’opportunità di lavoro per tante persone.

Croce coperta 4Croce Coperta 3

Negli anni la struttura ha aiutato la comunità di Kiirua a svilupparsi e, insieme alla stessa, è a sua volta cresciuta. Il grande obiettivo di oggi è rendere l’ospedale in grado di soddisfare in modo autosufficiente anche durante la siccità le esigenze alimentari di tutti i pazienti e delle persone che vi lavorano e per riuscirci il tuo contributo è essenziale.  

Costruiamo insieme il nuovo pozzo e l’impianto di irrigazione

Stiamo costruendo a Ntumburi, vicino a Kiirua, un nuovo pozzo, che sarà collegato a un impianto di irrigazione a goccia che permetterà, quando sarà operativo, di rendere fertili oltre 11 ettari di terra e di allevare bestiame anche durante i sempre più frequenti periodi di siccità causati dai cambiamenti climatici che, negli ultimi anni, hanno reso i raccolti sempre più scarsi, sia per quantità che per qualità.

Le suore sono proprietarie del terreno e, quando sarà opportunamente irrigato, potranno sfruttarlo per produrre ortaggimais biancopisellicarneuova e latte, attenuando così i rischi di critiche carenze produttive dovute all’assenza di piogge. Tali derrate soddisferanno il fabbisogno alimentare dell’ospedale, ma anche dei 100 bambini che frequentano l’asilo nido e la scuola materna della Missione di Machaka, degli altri 100 della scuola materna della Missione di Timanu, nonché delle circa 60 bambine HIV sieropositive ospiti della Casa della Speranza, un orfanotrofio della Missione di Elementaita.

Croce Coperta2Croce Coperta1

Lo sviluppo agricolo reso possibile dal nuovo impianto idrico rappresenterà, inoltre, un’opportunità lavorativa per alcuni abitanti del posto, che formeremo affinché possano prendersi cura dei campi e degli animali che saranno allevati.

Proprio come accaduto con l’apertura del primo ambulatorio, con la costruzione del nuovo impianto idrico, le suore di Santa Teresa trasmetteranno nuove energie e risorse alla comunità di Kiirua, aiutandola a crescere e diventare più forte e sicura.

Perché il tuo contributo è essenziale

L’impianto idrico è stato interamente studiato e progettato da tecnici kenioti ma i lavori non sono ancora conclusi: finora è stato scavato il pozzo, profondo oltre 100 metri e ricco di acqua ma molto resta da fare. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per costruire una piattaforma, sopra la quale poseremo due cisterne di stoccaggio a cui sarà collegata una pompa che, tramite apposite condutture, permetterà di utilizzare l’acqua.

Sostienici con una donazione, insieme possiamo realizzare il nuovo impianto idrico e aiutare le suore di Santa Teresa a costruire un pozzo, che porterà acqua nei campi e nuova linfa vitale nella comunità di Kiirua.

Croce Coperta 7Croce Coperta 8

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Luca Borneo

Ginger Loretta Sangiorgi

Ginger Guido Buscaroli

Ginger Evento di raccolta fondi presso la Parrocchia di Pontesanto

Ginger Sandra Dalpane

Ginger Marisa Bello

Ginger Luciano Laurenti

Ginger Maria Cristina Baldazzi

Ginger Remo Martelli

Ginger Carlo Toschi

Ginger Simonetta Renzi

Ginger Giuditta Prina

Ginger Famiglia Mengoli

Ginger Francesca Galavotti

Ginger Ginevra Toffanin

Ginger Guido Rinaudo

Ginger Elio Krawczyk

Ginger Nataliya Budzhak

Ginger Piergiorgio Geminiani

Ginger Massimo Bertuzzi

Ginger Adriana Caprara

Ginger Luca Fusaro

Ginger Sergio Nanni

Ginger Vittorio Morsiani

Ginger Silvia Biella

Ginger Paola CARROLI

Ginger carlo ferrari

Ginger Fernanda Dal Prato in memoria di Rebeggiani Assunta

Ginger FRANCO VOLPATI

Ginger Paolo Ventura

Ginger Giuseppe Barzagli

Ginger Morena Toffanin

Ginger Martino Tellarini

Ginger Giancarlo Galavotti

Ginger lorena cerè

Ginger DINO COSTA

Conosci il progettista:

DINO COSTA - AIM CROCE COPERTA ONLUS

AIM è una onlus di volontariato di Imola (BO) che è nata a sostegno delle Piccole Suore di Santa Teresa di Gesù Bambino di Imola. L'AIM, nata nel 1970 è espressione di quanto enunciato nelle seguenti frasi AIUTARLI A CASA LORO con assistenza di base, sanitaria, istruzione e formazione al lavoro, per avere persone qualificate che potranno migliorare le condizioni di vita del proprio paese. SPESSO SONO I GESTI PIU' PICCOLI E UMILI CHE DANNO AVVIO A QUALCOSA DI IMPORTANTE. Le Missioni sono attive in Brasile dal 1965 nelle località di Mauà Sao Bernardo e Itauna; in Kenya dal 1967 a Nairobi, Kiirua, Timau, Machaka ed Elementaita; dal 1991 in Messico a Nogales; dal 2018 in Tanzania a Inyonga. Queste zone missionarie , pur nei diversi contesti geografici, sociali e culturali hanno in comune vaste fasce di popolazione che vivono in condizioni di estrema povertà materiale: "meninos da rua" (bambini di strada" del Brasile e del Messico, piccoli bambini orfani e HIV sieropositivi del Kenya, anziani soli ed abbandonati, persone bisognose di cibo, ammalati e disabili, giovani senza mezzi economici che desiderano proseguire gli studi. Nel cuore delle Piccole Suore di Santa Teresa e dell'Associazione trovano posto tutte queste situazioni di povertà ed esclusione sociale e tante sono le persone che vengono accolte nelle strutture educativo/assistenziali quali orfanotrofi, scuole materne, case famiglia, dispensari, ospedali, case di riposo. Aiutiamole a proseguire questa meritoria ed importante opera di solidarietà ed amore. La nostra associazione è di tipo locale, grazie alla costanza del lavoro svolto in questi anni, abbiamo donatori da molte parti d'Italia, dall'Europa e perfino dall'Australia. Il nostro sogno è che in futuro questi popoli possono far fronte in modo autonomo al loro sostentamento. Contribuiamo alla costruzione di dispensari, adozioni collettive a distanza, aiuto a contadini ed artigiani, proponiamo iniziative di solidarietà e organizziamo mostre ed eventi.


misscrocecimola@libero.it

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

82%

14.005

raccolti su € 17.000

82 %

obiettivo raggiunto

191

sostenitori

-45

giorni

SOSTIENI

 

€10

Grazie!

Ti manderemo una mail di ringraziamento corredata da una fotografia di una delle nostre missioni in Kenya!

 

€25

Grazie mille!

Riceverai una copia del nostro giornalino “Siamo tutti missionari” in cui ti ringrazieremo per il tuo aiuto, uno speciale segnalibro dal Kenya e in più ti invieremo una mail di ringraziamento.

5 SOSTENITORI

 

€50

Portachiavi in perline e video di ringraziamento!

Riceverai un portachiavi in perline realizzato dalle ragazze ospiti nelle Missioni che ti ricorderà sempre quanto il tuo aiuto sia stato importante.
Inoltre le Piccole Suore di Santa Teresa di Gesù Bambino di Imola ti ringrazieranno con un video speciale. In più riceverai una mail di ringraziamento.

6 SOSTENITORI

 

€100

Karibu, benvenuto fra noi!

Scriveremo il tuo nome sullo speciale pannello dei sostenitori che sarà esposto in prossimità delle strutture di supporto dei tank di stoccaggio dell'acqua dell'impianto idrico che costruiremo con il tuo supporto.
Inoltre riceverai una ciotola dipinta con figure tipiche del Kenya e ti manderemo una mail di ringraziamento.

8 SOSTENITORI

 

€500

Grazie, grazie, grazie!

Il tuo gesto è veramente speciale e lo ricorderemo per sempre scrivendo il tuo nome in una targa dedicata ai grandi donatori che esporremo presso il pronto soccorso dell'ospedale di Kiirua!
In più riceverai un presepe realizzato in foglie di banano.

5 SOSTENITORI

 

€1.000

Vieni con noi in Kenya!

Vieni con noi a scoprire il Kenya, sarà un’esperienza indimenticabile. Ti ospiteremo per una settimana, spese di viaggio escluse che restano a tuo carico.
In più ti manderemo una mail di ringraziamento.

FAI TU

Donazione libera!

Grazie per la tua donazione, ogni contributo può fare la differenza!

IMPORTO MINIMO €5

18 SOSTENITORI