Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Scuola | Inclusione Sociale
Obiettivo sostenibilità: 4 - Istruzione di qualità 10 - Ridurre le disuguaglianze 16 - Pace, giustizia e istituzioni solide
3.485 raccolti su € 10.000 35 % obiettivo raggiunto 64 sostenitori -24 giorni
Sostieni il progetto
Si può fare scuola di sera, osservando le stelle?
E scoprire la Storia analizzando i cerchi di un cedro secolare?
Si possono co-progettare spazi, uscite e lezioni con studenti e studentesse?
Si può imparare perdendo tempo?
Quante idee può avere un insegnante tornando da un soggiorno all'estero?
E un intero collegio docenti riunitosi in cima a una montagna?
Se a fine anno regalassimo alle maestre la rete da pallavolo?

La creatività organizzativa è un potente strumento a servizio del benessere dell'intera comunità scolastica.
Il progetto darà voce ai protagonisti del mondo della scuola portatori di micro-idee organizzative già sperimentate con successo, agilmente replicabili in contesti diversi e... a costo zero!
Si può fare!

Per realizzare tutto questo abbiamo bisogno del tuo aiuto. Dona!

Si è sempre fatto così” è il mantra della scuola italiana, spesso ancorata ad abitudini e regole non scritte che le impediscono di diventare il luogo dove alunni e alunne possano coltivare l’amore per il sapere in un contesto attento alle loro esigenze e valorizzante tutte le loro potenzialità.

Eppure, spesso lontano dai riflettori mediatici, dirigenti scolastici e insegnanti, rappresentanti degli studenti o dei genitori, figure esterne ma partecipi della vita scolastica, si attivano per sperimentare nuove modalità di fare scuola.

Cinque minuti per cambiare la scuola” è un progetto che nasce da anni di ricerca nelle scuole di ogni ordine e grado, osservando pratiche di creatività organizzativa centrate sul benessere di alunni e alunne, diversi per storia, origine, capacità, passioni e stili di apprendimento. Vogliamo dare voce ai protagonisti nascosti del mondo della scuola, facendo loro raccontare in pochi minuti micro-idee messe in atto in virtù delle possibilità offerte dall’autonomia scolastica.

Qualche esempio? Un collegio docenti ha modificato l’orario settimanale degli alunni della scuola secondaria di primo grado, eliminando il sabato e istituendo le “lezioni di astronomia”, di notte, nel giardino della scuola. Un gruppo di “genitori offline” ha sostituito la tradizionale chat con un incontro al mese, in presenza, per condividere riflessioni e idee per sostenere il percorso scolastico dei figli. In una scuola superiore, per favorire l’inclusione, gli studenti hanno promosso autonomamente “l’ora di orto”: si coltiva insieme e nascono nuove amicizie tra ragazzi e ragazze di classi ed età diverse. Un gruppo di dirigenti scolastici ha istituito il “collegio ad alta quota”: si cammina sulle montagne e ci si confronta a fine percorso guardando la scuola dall’alto. Gli effetti di queste micro-pratiche di cambiamento organizzativo sono sorprendenti e spesso replicabili in contesti diversi.

Cosa vogliamo fare insieme a te

Grazie al tuo sostegno possiamo diffondere queste e tante altre idee innovative per cambiare scuola. In che modo? Con tre azioni specifiche:

  1. organizzeremo un tavolo di confronto tra persone che vivono la scuola in diversi ruoli per lo scambio di idee e prospettive non tradizionali;

  2. realizzeremo alcuni video di pochi minuti da diffondere attraverso canali social e web in cui ciascun attore racconterà il suo progetto di cambiamento permanente e duraturo evidenziando l’impatto sull’intera comunità scolastica;

  3. coinvolgeremo i protagonisti del mondo scolastico in un evento in stile TEDxUniversity per raccontare le idee di creatività organizzativa e diffonderle sul territorio nazionale.

Un’idea alla volta, anche la scuola può diventare un luogo di vita e di crescita per l’intera comunità, dona ora!

I prossimi passi

Il progetto prenderà avvio nel mese di settembre 2024, quando si aprirà la call for ideas volta a intercettare 50 micro-idee di creatività organizzativa, selezionate dal nostro team.

Con il tuo aiuto possiamo condividere e diffondere queste belle esperienze con altre scuole!

Queste idee verranno presentate dalle voci dei protagonisti della scuola (studenti, dirigenti, insegnanti, educatori, genitori e attori vari del mondo della scuola) nella primavera 2025 presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca durante la conferenza finale in stile TEDx (se il progetto passerà, chiederemo la licenza a TED). Una conferenza aperta al pubblico e a tutto il mondo della scuola.

Per realizzare questo progetto abbiamo bisogno di un budget di 10.000 euro. Bello, vero? Allora sostienici, anche con una piccola donazione!

Grazie al supporto di Fondazione EOS il tuo contributo vale doppio!

Fondazione EOS ha selezionato il nostro progetto e si è impegnata a cofinanziare il 50% del nostro obiettivo. Se ci aiuti a raggiungere 5.000 euro attiveremo il contributo di Fondazione EOS e potremo iniziare a cambiare la scuola, supportaci ora, la tua donazione vale doppio!

Il nostro team

Anna Granata, professoressa in Pedagogia presso l’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di temi interculturali e di equità a scuola e ha realizzato svariati progetti di rinnovamento e cambiamento della cultura della scuola. L'ultimo suo libro è Ragazze col portafogli. Una pedagogia dell’emancipazione femminile (Carocci, 2024).

Valerio Ferrero, dottorando in Pedagogia presso l’Università  di Torino e insegnante di scuola primaria, si occupa di equità a scuola. Ha avviato progetti con diverse scuole proprio sul tema del cambiamento organizzativo. È impegnato nella diffusione del dialogo filosofico in contesti scolastici e pubblici.

Tiziana Mazzon, laureata in comunicazione multimediale con una specializzazione in progetti europei, è responsabile del Settore comunicazione esterna della Camera di Commercio del Monte Rosa Laghi Alto Piemonte. Fa parte del team organizzativo di TEDxNovara, iniziativa di CreAttivi – officina di idee.

Annalisa Perino, pedagogista, autrice, consulente genitoriale e formatrice. specializzata in programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi è coordinatore pedagogico per la cooperativa Sociale Tantintenti, socia di Associazione sas, insegna e coordina l’attività educativa presso Open School del Terzo Paradiso presso Cittadellarte-Fondazione Pistoletto a Biella. 

Ruggero Poi, con Associazionedidee sas si occupa di avviare processi interdisciplinari per riconoscere, organizzare, migliorare gli ambienti d’apprendimento che costituiscono i luoghi della socialità. E’ tra i fondatori della “Fondazione Montessori Italia”. Con Annalisa Perino, ha avviato l’esperienza di “Open School”, un prototipo di complementarietà scolastica che incentiva pratiche di scambio tra enti del terzo settore e la scuola statale. 

Marta Begna, dottoranda in Patrimonio Immateriale nell’innovazione socio-culturale ed educatrice museale, ha lavorato con scuole di ogni ordine e grado.Ha progettato e condotto percorsi didattici in collaborazione con diverse istituzioni culturali a Bergamo e aMilano, con una particolare attenzione ai temi dell’accessibilità e dell’interculturalità.

Margherita Allegri, illustratrice e fumettista, conduce laboratori di fumetto nelle scuole per il CentroFumettoAndreaPazienza di Cremona e per la sede di Milano della Fondazione MusI talia. Ha pubblicato fumetti e illustrazioni per diversi editori nazionali, tra cui La Revue Dessinée Italia, Gribaudo, Mondadori Educational e collabora con La Lettura del Corriere della Sera e Il Messaggero dei Ragazzi.

Conosci il progettista

WhatsApp Image 2024-05-04 at 001055

Anna Granata - Anna Granata

Professoressa di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze umane per la formazione “Riccardo Massa” dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, dove insegna "Pedagogia interculturale" e "Pedagogia della relazione educativa". Si occupa di temi legati alla diversità culturale, sociale e di genere, con un'attenzione particolare alla scuola come strumento di emancipazione sociale. Autrice di svariati libri, tra i quali: "Ragazze col portafogli. Una pedagogia dell'emancipazione femminile (Carocci 2024), "Da piccolo ero un genio. Sette capacità da non perdere diventando adulti" (Gribaudo 2022), "Pedagogia delle diversità. Come sopravvivere un anno in una classe interculturale" (Carocci 2018). Sito web: www.savethemix.it


anna.granata@unimib.it

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Francesca Scarpellini - 28/05/2024

Il primo passo per far diventare la scuola un luogo di inclusività e neurodiversità !

Claudia Brambilla - 22/05/2024

Grazie, grazie, grazie per aver intrapreso questa avventura!

Sara Bosotti - 15/05/2024

Ho la fortuna di insegnare in una scuola "DADA" e credo che l'innovazione nella scuola debba partire dal basso, dalle proposte dei docenti e da chi vive quotidianamente accanto a bambini e ragazzi.

Sabina Depetris - 14/05/2024

Bravi bravi bravi!! Sabina D.

[Anonimo] - 11/05/2024

Veramente grazie da parte di una giovane insegnante per aver proposto questa iniziativa di cui sicuramente la scuola pubblica ha tanto bisogno

Luca Borneo - 10/05/2024

Bravissimi!

Giulia Mascadri - 08/05/2024

Viva la creatività organizzata e viva la scuola!! 🤩

Chiara Danili - 07/05/2024

Bellissima iniziativa,felicissimi di partecipare.

[Anonimo] - 07/05/2024

La scuola, quella che ci vuole!!!

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Mariella Carta

Ginger Jacopo Gobbato

Ginger Sara Villa

Ginger Simone Montano

Ginger Agnese Agrizzi

Ginger Anna Savi

Ginger Sabrina Moriello

Ginger Francesca Scarpellini

Ginger Vera Reduzzi

Ginger Elena Parini

Ginger Claudia Brambilla

Ginger Rita Chiara Dettori

Ginger Leoni Alfonso

Ginger Donatella Forconi

Ginger Montessori in Valle scs

Ginger Francesca Capone

Ginger Legambiente l’Olivastro Sassari

Ginger Sara Bosotti

Ginger Mario Tranfaglia

Ginger Sabina Depetris

Ginger Tomaso Zanda

Ginger Paola Scavardone

Ginger Carolina Franchina

Ginger Massimo Nocente

Ginger Sabina barbato

Ginger Stefano Caldirola

Ginger Paolo Gruppo

Ginger Cairati Linda

Ginger Elena Granata

Ginger Dario Granata

Ginger Francesco Ottaviani

Ginger Margherita De Pieri

Ginger Luca Borneo

Ginger Lucia Fanzago

Ginger Alina Imbrea

Ginger Caterina Tamiozzo

Ginger Caterina Martinazzoli

Ginger Fulvia Mecatti

Ginger Fabrizia Mantovani

Ginger Maria Grazia Porchera

Ginger Giulia Mascadri

Ginger Riccardo Bosi

Ginger Chiara Granata

Ginger Chiara Danili

Ginger Fabio Mulas

Ginger Lorenzo Varetto

Ginger Paolo Monti

Ginger Domenica Oberto

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

 

€15

C'È POST... PER TE!

Grazie per il tuo supporto, ti ringrazieremo di cuore sui nostri social.

21 SOSTENITORI

 

€30

QUEL CHE ANCORA NON C'È...

Grazie per il tuo supporto, ti manderemo uno speciale video di ringrazieremo e ti regaleremo una matita, strumento che non conosce tempo: lo prendiamo in mano da bambini ma ci serve tutta la vita per disegnare quel che ancora non c'è...

11 SOSTENITORI

 

€50

DEDICATO A TE...

Grazie per il tuo supporto, ti ringrazieremo donandoti un libro di Anna Granata, Annalisa Perino o Margherita Allegri (titolo a sorpresa!) su temi educativi e sociali, con una loro dedica personalizzata.

19 SOSTENITORI

 

€100

PARLANE CON UNO BRAVO

Grazie per il tuo supporto, ti ringrazieremo con un incontro online con Valerio Ferrero in cui approfondiremo i temi del nostro progetto e cominceremo a raccontarti alcune storie di creatività organizzativa.

 

€200

DILLO CON UN FUMETTO!

Grazie per il tuo supporto, ti ringrazieremo con una vignetta realizzata da Margherita Allegri su un tema a tua scelta e divulgato col tuo nome!

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 4

 

€300

UNA GIORNATA A OPEN SCHOOL

Grazie per il tuo supporto! Potrai passare una giornata scolastica ospite di Open School, presso Cittadellarte a Biella, un laboratorio privilegiato di creatività organizzativa...

1 SOSTENITORE

Disponibilità: 4

 

€500

NON SOLO PECORE

Grazie per il tuo supporto! Potrai partecipare alla "transumanza educativa". Tra un passo e una pedalata, si andrà alla scoperta del territorio biellese e di nuove modalità educative di cui avvalersi nel proprio lavoro... un'esperienza unica!

1 SOSTENITORE

Esaurita!

 

€1.000

METTICI IL TUO NOME!

Grazie per il tuo supporto! Il tuo logo o il tuo nome saranno presenti in occasione della conferenza finale presso L'Università degli studi di Milano-Bicocca

FAI TU

Donazione libera

Grazie per il tuo supporto ogni contributo è fondamentale!

IMPORTO MINIMO €5

10 SOSTENITORI