Sociale | Bologna

Fare o dare, l'importante è non restare a guardare.
Tutto è iniziato dalla volontà di creare un'alternativa per chi, costretto su una sedia, rimaneva a bordo campo a guardare gli altri giocare.
Una riunione tra pochi, un secondo incontro con cinque associazioni, una terza assemblea con tecnici ed esperti e, finalmente, tutto sul tavolo delle Istituzioni. Disponibilità, competenza e serietà sono stati fattori fondamentali per ottenere l'autorizzazione del Comune di Bologna e l'appoggio della Fondazione Carisbo.
Ora, manca ancora un ultimo piccolo passo perché, mai come in questo caso, dare è come amare! Aiutaci a realizzare a Bologna l’Ability Park, uno spazio unico dove anche le persone che hanno perso l’uso degli arti inferiori possano fare attività fisica in sicurezza. Dona ora!

banner-pagina-c

La salute dell'organismo umano dipende, nella maggioranza dei casi, da un'attività fisica regolare e da stili di vita sani, poiché l'inattività, la pigrizia e le abitudini sedentarie aumentano l’insorgenza di malattie. Un recente monitoraggio rivela che soltanto un bambino su dieci svolge attività fisica in modo adeguato, che il 30% degli adulti tra i diciotto ed i sessantanove anni di età conduce uno stile di vita sedentario e che, sempre in Italia, il 38% delle persone non pratica né sport, né altre forme di attività fisica.

Con l'eccezione delle organizzazioni che si occupano di agonismo, pochissime realtà si interessano alle persone con ridotta capacità motoria. Diabete, obesità e malattie cardiocircolatorie, però, colpiscono tutti, anche se non tutti sono posti nella condizione di poter contrastare queste patologie praticando attività fisica.

Immagine ragazz

Siamo l’Associazione Vivere la Città e da qui abbiamo sentito l’esigenza di dare una possibilità alternativa a chi troppo spesso "è costretto a stare a guardare".

Costruire nel Parco del Velodromo di Bologna l'Ability Park, uno spazio dotato di attrezzature che permettano anche alle persone che hanno perso l'uso degli arti inferiori di praticare attività fisica, significa colmare questa lacuna. Partecipa alla raccolta fondi e aiutaci a trasformare il progetto in realtà.

Render 1Render 2

Fortunatamente, questa sensibilità è diventata contagiosa e tanti hanno già deciso di sostenere economicamente il nostro progetto che, attraverso un'attrezzatura fissa al terreno ed un'applicazione specifica scaricabile sullo smartphone, consentirà a chiunque di svolgere in sicurezza attività fisica anche su sedia a rotelle.

Ma ancora non basta. Ora, per avere la garanzia di cominciare, ma, soprattutto, di terminare l'opera, manca un ultimo passo e vogliamo compierlo insieme a te.

Sostieni il progetto, dona ora e costruiamo insieme l’Ability Park. Contiamo su di te!

Insieme a noi collaborano nel progetto anche l’Associazione “Medici in Centro”, ACLI Bologna, ASI Bologna, ASSISLA Onlus e 360 Life Formazione s.r.l.


Un particolare ringraziamento al Maestro Fio Zanotti e a Fondazione Carisbo.

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Elisabetta Stefani Tassi Luigi

Ginger Rosalino Bove

Ginger Anna Maria Faccioli

Ginger Chiara Buti

Ginger Laura Gentilezza

Ginger Emil Banca Credito Cooperativo - Contagio Solidale

Ginger Filippo Martone

Ginger Marco Mingrone

Ginger Priamo Enis

Conosci il progettista:

logo Vivere_la_città

Associazione Vivere la Città

La nostra Associazione, costituita nel 2002, da sempre opera in favore di bambini, giovani, anziani e, comunque, di soggetti deboli. Oltre all'assistenza civica fatta ai passaggi pedonali, fuori dalle scuole e nei giardini pubblici, negli ultimi anni la nostra realtà ha profuso grandi sforzi per combattere il dilagante fenomeno del gioco d'azzardo e per il recupero all'uso dei cittadini di aree degradate. In questa logica, abbiamo impegnato rilevanti risorse umane ed economiche in convegni sulla ludopatia e per la ristrutturazione completa dei campi da pallacanestro e da calcetto presso il Parco del Velodromo di Via Don Orione n. 9 a Bologna. Dal 2016, quindi, centinaia di bambini e ragazzi giocano in sicurezza ed in ambienti più che decorsi. Per noi questa è la soddisfazione più grande!


associazione@viverelacitta.org

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

14%

1.120

raccolti su € 8.000

14 %

obiettivo raggiunto

10

sostenitori

-76

giorni

SOSTIENI

 

€20

Grazie via mail e il tuo nome su sito internet

Ti invieremo una mail di ringraziamento e il tuo nome sarà pubblicato sul sito dell'Associazione Vivere la Città.

 

€40

Ringraziamento ed aperitivo per una persona

Ti invieremo una mail di ringraziamento, riporteremo il tuo nome sul sito dell'Associazione Vivere la Città e in più un aperitivo per una persona al Bar del Parco del Velodromo.

1 SOSTENITORE
 

€60

Ringraziamento e nome su targa posta all'accesso dell'Ability Park

Ti invieremo una mail di ringraziamento, riporteremo il tuo nome sul sito dell'Associazione Vivere la Città e su una targa posta all'accesso dell'Ability Park.

3 SOSTENITORI
 

€100

Ringraziamento, nome su targa all'ingresso dell'Ability Park e un'ora di calcetto omaggio

Ti invieremo una mail di ringraziamento, riporteremo il tuo nome sul sito dell'Associazione Vivere la Città e su una targa posta all'ingresso dell'Ability Park e in più avrai la disponibilità per un'ora del campo di calcio a 5 del Parco del Velodromo.

5 SOSTENITORI
 

€500

Nome su "targa gold" e partecipazione a conferenza stampa con Autorità e "testimonial"

Nome e del cognome o ragione sociale/logo del donatore su "targa gold" posta all'accesso dell'Ability Park e partecipazione alla conferenza stampa di presentazione dell'inaugurazione dell'Ability Park con le Autorità Istituzionali ed i "testimonial".


Disponibilità: 4

FAI TU

Donazione libera

Grazie per la tua donazione, ogni contributo è per noi comunque essenziale.

IMPORTO MINIMO € 5 1 SOSTENITORE