Food | Sociale | Ambiente | Bologna

Aiutaci a proteggere la biodiversità del Pomario di Villa Smeraldi, il frutteto del Museo della Civiltà contadina di Bentivoglio, difendendo concretamente le api, sempre più minacciate dai pesticidi, dalla perdita del loro habitat, dalle monocolture, dai parassiti, dalle malattie e dai cambiamenti climatici.
Proteggere le api significa proteggere l'ecosistema e incentivare la biodiversità per garantire un futuro migliore a noi stessi.
Sostieni il progetto, grazie al tuo aiuto coltiveremo aree salva-api e costruiremo rifugi per le api selvatiche!

Le api sono fondamentali per tutelare la biodiversità del Pomario di Villa Smeraldi ma purtroppo sono sempre più spesso minacciate: fattori come i cambiamenti climatici, le malattie, i pesticidi, le monocolture, i parassiti e la perdita dei loro habitat, ne mettono sempre più a repentaglio la  sopravvivenza. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per fare qualcosa di concreto a salvaguardia delle preziose api.

pomariopomario-in-fior

Pomario è il frutteto del Museo della Civiltà Contadina di Bentivoglio, dedicato alla conservazione di oltre 150 varietà antiche di frutti ormai in disuso: 500 alberi di mele, pere, pesche, albicocche, susine e ciliegie impiantati su un terreno di circa 5000 mq nel Parco di Villa Smeraldi, oltre a una selezione sempre in continuo incremento di piante adatte alle api e agli altri insetti impollinatori.  Il nostro obiettivo è conservare e rafforzare il legame con il nostro “passato biologico”, per contribuire alla salvaguardia di un prezioso patrimonio genetico, merceologico ed ecologico. Proteggere il passato per migliorare il futuro.

_DSC1986dsc4672

Per riuscirci però è fondamentale salvaguardare le api, la cui diminuzione registrata a livello mondiale rappresenta un'importante minaccia per gli ecosistemi naturali in cui esse vivono. Senza di loro diminuiscono sia la produttività della maggior parte degli alberi da frutto che la produzione di semi di molte altre piante. Secondo la FAO, 71 delle 100 colture più importanti al mondo si riproducono grazie all’impollinazione. Se il numero di api continuerà a diminuire, molto presto potrebbe registrarsi un forte calo nella produzione di alimenti come frutta e ortaggi.

Con il tuo aiuto però possiamo rendere il Pomario un rifugio sicuro per tantissime e preziosissime api. In che modo?

Grazie alla consulenza di un tecnico agrario infatti coltiveremo delle aree salva-api, ricche di piante da fiori e ortaggi che possano dar loro un nutrimento sicuro e costruiremo piccoli rifugi per le api selvatiche, che pur non vivendo in un alveare ricoprono un ruolo di estrema importanza nel delicato equilibrio naturale. Inoltre acquisteremo sementi e prodotti fitoterapici biologici e applicheremo un sistema di coltivazione ecosostenibile, così da proteggere le api dall’esposizione a sostanze chimiche pericolose.

Per fare tutto questo però abbiamo bisogno di te. Aiutaci a proteggere le api e l’ecosistema e ad incentivare la biodiversità per garantire un futuro migliore a noi stessi.

Con un piccolo gesto, puoi dare un grande aiuto alle api!

                                                 img-20190503-wa

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Chiara Braschi

Ginger Paola Longo

Ginger Francesco Valgimigli

Ginger Domenica Nacci

Ginger Marianna Cortese

Ginger Fabio Cervellati

Ginger Laura Venturi

Ginger Giulia Salvadori

Ginger Paola Pultrini

Ginger Francesca Gianasi

Ginger Paolo Natali

Ginger Marinella Ghelfi

Ginger Gardelli Tullio

Ginger Alberti Stefania

Ginger Anteas

Ginger Elisa Antolini

Ginger Alessandro Sola

Ginger Vanni Savorani

Ginger Scuola elementare Anna Frank di Granarolo

Ginger Cesare Zoni

Ginger Anna Maria Demaria

Ginger Nicholas Zinzi

Ginger Giada Fogli

Ginger Cooperativa Sociale Anima

Ginger Pierangela Barbanti

Ginger Roberta Tosi

Ginger Angela Rubinetti

Ginger Mauro Fizzoni

Ginger Giusi Vecchi

Ginger Lorenza Selleri

Ginger Paolo Forni

Ginger ZANI HOTEL SRL

Ginger Alessia Masi

Ginger ILARIA VECCHI

Ginger Giuseppina Vecchi

Conosci il progettista:

Alessia Masi - Istituzione Villa Smeraldi

Il complesso di Villa Smeraldi, di proprietà della Città Metropolitana di Bologna, è ubicato in località di San Marino, Comune di Bentivoglio, al centro della pianura bolognese. Si compone di tre aree: 1. una “area storica”, rappresentata dalla villa e da diversi corpi di fabbrica e manufatti e il grande parco all’inglese che testimoniano delle forma della vita delle famiglie della aristocrazia e della borghesia terriera nelle dimore di campagna; 2. una “area espositiva”, di più recente espansione, rappresentata da due padiglioni, da corpi e spazi accessori e di servizio dell’area stessa per rafforzare la vocazione convegnistica e museale; 3. il pomario dedicato alla conservazione di oltre 150 varietà antiche di frutti che oggi non si coltivano più.


segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

Lascia un commento

44%

1.755

raccolti su € 4.000

44 %

obiettivo raggiunto

36

sostenitori

-45

giorni

SOSTIENI

 

€10

Piccolo sostegno

Una copia della guida tascabile del Museo della civiltà contadina + ringraziamenti sui social network.

7 SOSTENITORI

 

€20

Sostegno

Una copia della guida tascabile illustrata + visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e alla sezione del miele del museo + un articolo di merchandising a sorpresa + ringraziamenti sui social network.

3 SOSTENITORI

 

€30

Chi bio comincia...

Un prodotto biologico del territorio a scelta tra quelli proposti (vasetto di miele, vasetto di marmellata, sacchetto di farina o di biscotti, personalizzato con un’etichetta che può contenere il nome della persona che sostiene il progetto o di una persona a scelta) + visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e alla sezione del miele del museo + un articolo di merchandising a sorpresa + ringraziamenti sui social network.

15 SOSTENITORI

 

€50

Una giornata in compagnia delle api

Incontro con l'apicoltore per conoscere la vita delle api e comprendere il loro importante ruolo per l'ecosistema + visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e alla sezione del miele del museo + un prodotto biologico del territorio a scelta tra quelli proposti (vasetto di miele, vasetto di marmellata, sacchetto di farina o di biscotti) + partecipazione alla raccolta guidata della frutta del Pomario + ringraziamenti sui social network.

5 SOSTENITORI

 

€100

Esperienze esclusive

Incontro con l'apicoltore per conoscere la vita delle api e comprendere il loro importante ruolo per l'ecosistema + corso di formazione di mezza giornata con un esperto di orto sinergico oppure incontro con un esperto di erbe selvatiche oppure visita guidata al pomario di Villa Smeraldi con il nostro tecnico agrario oppure visita all'azienda agrituristica Arcadia + un prodotto biologico del territorio a scelta tra quelli proposti (vasetto di miele, vasetto di marmellata, sacchetto di farina o di biscotti personalizzato con un’etichetta che può contenere il nome della persona che sostiene il progetto o di una persona a scelta) + partecipazione alla raccolta guidata della frutta del Pomario + ringraziamenti sui social network.

1 SOSTENITORE

 

€250

Sponsor

Il logo dell'azienda sostenitrice verrà riportato su tutto il materiale promozionale del Pomario per l'anno 2019.

2 SOSTENITORI

FAI TU

Offerta libera

Ringraziamenti sui social network.

IMPORTO MINIMO €1

3 SOSTENITORI