Idea Ginger
Faq Contatti Come funziona Login progettista
Inclusione Sociale | Infanzia
Obiettivo sostenibilità: 10 - Ridurre le disuguaglianze 11 - Città e comunità sostenibili 16 - Pace, giustizia e istituzioni solide
3.351 raccolti su € 3.000 112 % obiettivo raggiunto 37 sostenitori -77 giorni
Sostieni il progetto
Ci sono bambini invisibili, a cui è stata negata la leggerezza dell'infanzia: sono i figli di genitori detenuti. Sono bambini costretti ad affrontare, senza colpa, difficoltà reali ma invisibili: l'abbandono, lo stigma, la rabbia, la tristezza, la vergogna. A Foggia circa 350 bambini varcano le soglie del carcere, entrano nei suoi meccanismi, per far visita e cercare di mantenere un rapporto con il proprio genitore. Ogni giorno gli operatori di LAVORI IN CORSO li accolgono nello "Spazio Giallo" e li accompagnano nel difficile momento che precede il colloquio, con laboratori di arte terapia e lettura. Uno spazio di relazione, dove accogliere le loro emozioni e supportare le mamme e i papà che li accompagnano. AIUTA I BAMBINI CON LA MAMMA O IL PAPÀ IN CARCERE AD ESSERE "VISIBILI": DONA ORA!

LO SPAZIO GIALLO NEL CARCERE DI FOGGIA: UN LUOGO PER ILLUMINARE I BISOGNI

La detenzione di un genitore è per il bambino una circostanza angosciante: tristezza, collera, sconforto, sono emozioni dolorose che possono compromettere lo sviluppo del bambino, se non vengono ascoltate. Eppure tutti i bambini hanno il diritto a vivere una vita serena e a mantenere un rapporto costruttivo con i propri genitori.

Per questo LAVORI IN CORSO sostiene figli di genitori in prigione e le loro famiglie, attraverso progetti dentro e fuori le carceri della Provincia di Foggia.

In particolare ogni giorno gli operatori accolgono circa 20 bambini che entrano nella Casa Circondariale di Foggia, per incontrare la mamma o il papà detenuti.

Questi bambini, prima di poter accedere al "colloquio", sostano per circa un'ora in uno spazio, in attesa che vengano effettuati i controlli e le perquisizioni di sicurezza. 

In questo luogo di attesa LAVORI IN CORSO ha costruito lo "Spazio Giallo": uno spazio fisico e di relazioni dedicato a bambini, adolescenti e genitori accompagnatori (soprattutto mamme e nonne).


Lo Spazio Giallo è accessibile solo in presenza degli operatori, per questo motivo è molto importante dare una sostenibilità nel tempo al progetto.

Nello spazio gli operatori offrono un servizio di sostegno emotivo e pedagogico attraverso, appunto, la presenza di operatori qualificati.

Attraverso attività di arte-terapia, disegno libero, letture animate e condivise, i bambini possono affrontare con delicatezza tematiche importanti, come la separazione dal genitore, la vergogna, la tristezza, la rabbia, la paura dell'abbandono.

Anche i genitori, possono trovare risposte su come affrontare il tema della carcerazione e il racconto della verità con i propri figli.

IL BISOGNO

- Con i primi 3.000 € sarà possibile dare sostenibilità al progetto per due mesi. Acquisteremo materiale per i laboratori come albi illustrati e libri per l'infanzia, inoltre sosterremo le spese dirette e indirette dedicate alle risorse umane: psicologi, pedagogisti, arteterapisti.

- Con 10.000 € garantiremo la sostenibilità fino all'autunno del 2024, in particolare coprendo il periodo estivo. Da Giugno a Settembre è, infatti, spesso difficile mantenere una presenza continua ed operativa. Ma con l'aiuto di tutti potremo fare molto di più.

Rendere meno traumatica l’esperienza dell’ingresso in carcere per i figli dei detenuti è il compito che LAVORI IN CORSO porta avanti dal 2006: Aiutaci a sostenere i nostri progetti, accompagna anche tu i bambini all’interno degli istituti penitenziari.


LA STORIA DEL PICCOLO ANTONIO

"Quando sono arrivati i poliziotti a prendere papà, bussando e urlando forte, la mia sorellina piccola se l'è fatta sotto. Mamma ci ha abbracciati e ha detto "Fate i bravi. Passa tutto. Papà va con i signori in un ospedale per il Covid, ma torna presto".

Ma io non mi fido. Lo so che questo non è un ospedale: è il carcere. Perché quelli della mia classe quando non li guardo mi fanno il segno della mano aperta sulla faccia: significa che papà sta in galera. Quando faccio il cattivo le maestre mi dicono che mi mancano le rotelle in testa: ma io lo so cosa mi manca. Mi Manca papà."

Antonio ha grandi problemi scolastici e relazionali con i suoi compagni, al punto da essere stato ricoverato in un ospedale pediatrico. 

Eppure il mercoledì, nello Spazio Giallo, Antonio si trasforma: dipinge, racconta della sua vita, si emoziona

Antonio è un bambino che ha bisogno di essere visto, ascoltato, accompagnato.

ACCOMPAGNA I BAMBINI INVISIBILI

Crediamo che con il supporto, anche piccolo, di tutta la comunità, sia possibile rendere sostenibile nel tempo le attività e i laboratori con i quali si donano sorrisi a tutti i bambini e le bambine che ogni settimana varcano la soglia del carcere. 

Sostenendo il progetto diventerai un "accompagnatore speciale" e contribuirai a mettere al loro fianco un operatore esperto che potrà ascoltarli, rassicurarli, dedicare loro attenzione, coinvolgendoli in attività artistiche e ricreative per attenuare l’impatto potenzialmente traumatico del carcere e consentire al bambino di vivere al meglio questa esperienza.

GRAZIE DI CUORE!


Lavori in Corso è una associazione di promozione sociale impegnata dal 2006 nella cura delle relazioni familiari durante la detenzione di uno o entrambi i genitori, nella tutela del bambino alla continuità de legame affettivo e nella sensibilizzazione della rete istituzionale e della società civile.

Sostenuto dal Centro per il libro e la lettura

Conosci il progettista

incontro-oblò

Anna Grazia Margapoti - LAVORI IN CORSO

Dal 2006 con Lavori in Corso progettiamo vite libere insieme a chi vive l’esperienza del carcere e desidera un futuro diverso per se e per la propria famiglia. Lo facciamo perché crediamo nella dignità dell'essere umano sempre e che tutti i bambini abbiano il diritto di stare con i propri genitori e di avere le stesse opportunità, indipendentemente dal patrimonio sociale, economico o culturale della loro famiglia. Sono più di 100.000 i bambini che in Italia hanno il papà o la mamma in carcere e solo sul nostro territorio ne possiamo contare circa 350. Le carceri non sono luoghi strutturati per la tutela dei minori e spesso mancano protocolli istituzionali di una rete territoriale. Bambini, famigliari, ma anche chi riprende la sua vita dopo aver scontato la propria pena, subisce lo stigma del carcere, a scuola, sul posto di lavoro e nella società. Per questo lavoriamo, a stretto contatto con le istituzioni, con l’obiettivo di strutturare un sistema di accoglienza per i bambini e la loro famiglia, realizzando attività di supporto alla genitorialità per i detenuti e creando una rete territoriale per la tutela dei diritti dei minori.


info@lavori-incorso.it

News

Al momento non ci sono news pubblicate.

Commenti dei sostenitori

Rosa Pedale - 01/05/2024

Buona iniziativa!! Complimenti

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Rosa per il sostegno!

PIT-POP - 27/04/2024

Date il vostro contributo a Progettiamo Vite Libere, il dono vi torna sempre indietro moltiplicato!

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie a Pit pop per il sostegno e le belle parole di incoraggiamento!

[Anonimo] - 18/04/2024

In bocc al lupo!

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Crepi il lupo!

Chiesa Evangelica Pentacostale Lucera-Foggia - 14/04/2024

Lieti di poter dare una mano...

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie per il Vostro sostegno prezioso!

Anna Maria S. - 11/04/2024

A tutti voi bambini… non smettete di sognare una vita a colori! 🥰

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Anna Maria, che ci sostieni con impegno e dedizione

Fabio De Troia - 26/03/2024

Aiutare ad aiutare. Aiutiamo ad aiutarci.

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Fabio!

Rita Amatore - 20/03/2024

Mi fa molto piacere contribuire a questo progetto

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Rita, per la tua generosità. Contiamo sul tuo sostegno nel ricondividere la campagna!

Michele Urbano - 19/03/2024

Sostengo questa bellissima iniziativa

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Michele per il tuo sostegno! Condividi la campagna insieme a noi!

Antonietta Clemente - 18/03/2024

Bello fare Bene...

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Bello fare INSIEME

Umberto Di Gioia - 18/03/2024

Piccoli...GRANDI...eroi!!!

incontro-oblò LAVORI IN CORSO

Grazie Presidente!

Sostenitori

Ecco i gloriosi GINGERs che hanno sostenuto il progetto finora:

Ginger Davide Ventola

Ginger BECCIA MARIA ADDOLORATA

Ginger Monica PASTORE

Ginger Agostino Di Cio

Ginger Francesca Di Maggio

Ginger Veronica chiarini

Ginger francesco barducci

Ginger Rosa Pedale

Ginger PIT-POP

Ginger Gli amici di Aurora

Ginger Parrocchia Santa Maria delle Grazie Lucera

Ginger Centro Italiano Femminile Lucera

Ginger Fiorenza Tona

Ginger Chiesa Evangelica Pentacostale Lucera-Foggia

Ginger Anna Maria S.

Ginger LUCIANO TORIELLO

Ginger Giovanni Battista Gifuni

Ginger Fabio De Troia

Ginger Danila Paradiso

Ginger Rita Amatore

Ginger Marco Melillo

Ginger SAVERIO ANTONIO MOLINARO

Ginger Angela Faienza

Ginger Michele Urbano

Ginger Mara Detroia

Ginger Niro Raffaella

Ginger Antonietta Clemente

Ginger Umberto Di Gioia

Ginger Antonio Petruccelli

Ginger Anna Grazia Margapoti

Ginger GIANNA CARLI

Dillo a tutti!

CONDIVIDI


COPIA IL LINK

SOSTIENI

FAI TU

DONAZIONE LIBERA E SENZA LIMITI

Grazie per questa speciale donazione, sarai aggiornato su tutte le attività e entrerai a far parte della nostra rete di sostenitori. Sei un'azienda? Sentiamoci per le proposte di partnership.

IMPORTO MINIMO €5

13 SOSTENITORI

 

€10

DONATORE AMICO

Grazie! Hai deciso di aiutarci, riceverai una email di ringraziamento e ti terremo aggiornata/o sulle nostre attività.

5 SOSTENITORI

 

€25

DONATORE ACCOMPAGNATORE

Con questa donazione entri nel gruppo dei nostri "donatori accompagnatori", perché permetterai di sostenere un incontro con un operatore per un bimbo nello Spazio Giallo. In cambio riceverai un disegno speciale.

8 SOSTENITORI

 

€50

ACCOMPAGNATORE SPECIALE

Grazie di cuore, il tuo sostegno ci permetterà di accogliere ed accompagnare un bambino al suo colloquio con il genitore. In cambio oltre ai benefit precedenti, riceverai il link per un collegamento con gli operatori dallo Spazio Giallo. Ti porteremo con noi a conoscere le persone che lavorano a sostegno dei più piccoli e fragili.

8 SOSTENITORI

 

€100

ACCOMPAGNATORE CON MESSAGGIO

Grazie mille! Fai un passo in più e scrivici un messaggio che vorresti lasciare al bimbo che stai accompagnando con la tua donazione.

1 SOSTENITORE

 

€500

NON CI SONO PAROLE, SOLO GESTI D'AMORE

Grazie di cuore per questa donazione! Oltre ai benefit precedenti potrai essere ospite speciale al nostro evento di fine campagna e riceverai una delle foto esposte alla mostra "BAMBINI inVISIBILI".

2 SOSTENITORI